Antonio Baldelli: "Il Consiglio e la Giunta dei non votati e dei non eletti"

Antonio Baldelli consigliere provincia di pesaro e urbino 1' di lettura Fano 22/06/2015 - Antonio Baldelli, ben 4850 preferenze alle scorse regionali con Fratelli d'Italia, interviene dopo che Ceriscioli ha nominato Loretta Bravi assessore della nuova Giunta regionale:

"Questo è il consiglio e la giunta regionale dei non votati e dei non eletti. Dopo una vergognosa legge elettorale antidemocratica che lascia fuori dal consiglio regionale un candidato con 4.850 voti per farne entrare uno con soli 900 voti, ecco Ceriscioli nominare assessore un candidato non eletto, che ha racimolato si e no 500 preferenze in tutta la provincia.

Insomma, meno dei voti presi da un candidato al consiglio comunale di Pesaro o Fano. Questa è la casta che ignora persino l'elemento fondamentale di ogni stato democratico: il voto! Ma la gente è stanca e il tempo politico di questa casta è ormai al termine".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2015 alle 15:05 sul giornale del 23 giugno 2015 - 332 letture

In questo articolo si parla di lavoro, Antonio Baldelli, avvocato, consigliere provinciale, pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ak1a





logoEV
logoEV