Marotta, lettera al sindaco: 'Quale futuro per la scalinata sul lungomare?'

scalinata lungomare marotta 2' di lettura Fano 08/06/2015 - Sarà certamente noto che il manufatto in oggetto è stato fortemente contestato sin dal momento della sua realizzazione ed è per questo che, nei giorni scorsi, si è cercato di avere un'idea su cosa ne pensa in merito l'opinione pubblica.

Ciò anche per dare un senso pratico all'art. 5 dello Statuto comunale che così recita: "Il Comune tutela e valorizza il contributo della cittadinanza attiva al governo della comunità locale ed assicura ai cittadini la facoltà di agire per la tutela dei diritti, il diritto di accedere alle informazioni, agli atti, alle strutture ed ai servizi dell'amministrazione, il diritto di avanzare istanze, proposte e valutazioni, il diritto di interloquire con l'Amministrazione".

L'iniziativa, seppur condotta in modo semplice e non convenzionale (rete Web), ha comunque evidenziato un ampio e forte sentimento di avversione nei confronti della "scalinata" (doveva essere una tribuna?) che si ritiene inutile e, soprattutto, dannosa per l'immagine, il decoro e la fruibilità di un angolo di Marotta che ha avuto trascorsi decisamente migliori.

L'avversione è tale che ci sarebbe anche un'ampia disponibilità di partecipazione volontaria e gratuita finalizzata alla demolizione del manufatto. Ed è con questa mia lettera che intendo farmi portavoce per trasmettere quel sentimento, affinchè le Istituzioni di questo Comune ne prendano coscienza e valutino l'opportunità di adottare ogni iniziativa finalizzata alla demolizione o, quantomeno, alla radicale trasformazione sia dell'aspetto che dell'uso della cosiddetta scalinata.

A questo proposito vale la pena rammentare anche l'art. 6 dello Statuto comunale che così dispone: "Tenuto conto della vocazione turistica della frazione di Marotta e della sua economia basata prevalentemente sulle attività turistiche, il Comune da ampio risalto nel programma delle opere pubbliche e degli investimenti agli interventi che direttamente o indirettamente contribuiscono alla valorizzazione turistica". E' opinione comune che l'eliminazione di quella struttura non possa che contribuire alla valorizzazione turistica del luogo e di Marotta tutta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2015 alle 10:17 sul giornale del 09 giugno 2015 - 864 letture

In questo articolo si parla di politica, marotta, sindaco mondolfo, lungomare marotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akri





logoEV