Scompare più di un anno fa in Albania: la famiglia cerca ancora Ivan Angelo Pegan

ivan pegan 26/02/2015 - Ivan Pegan,fanese, 44 anni, si era imbarcato dal porto di Ancona per raggiungere l'Albania, dove aveva un appuntamento con una donna di Durazzo conosciuta in chat

Attualmente le ricerche continuano, fin da quando nel 2013, Ivan andò a Durazzo per incontrare questa donna con la quale avrebbe dovuto passare il resto della sua vita. non fu così in quanto lo stesso Pegan, aveva notato degli atteggiamenti strani in quella che credeva essere la sua fidanzata. Dopo aver trascorso un pò di giorni con lei, l'uomo sarebbe dovuto tornare per il matrimonio di sua cugina, il 23 giugno 2013.

Nei documenti d'imbarco di Adria Ferries, però, il nome di Ivan compare tra quelli dei passeggeri, in un traghetto da Durazzo a Bari, mentre in un primo momento, sembrava non fosse salito in alcun mezzo. Ivan non è neanche nella lista delle persone scomparse della Interpol. I familiari chiedono che venga aperto un fascicolo sulla sua scomparsa dalla Procura di Pesaro, e nella trasmissione di 'Chi l'ha visto' sembra che la Procura albanese abbia aperto, dopo varie sollecitazioni, un fascicolo per presunto omicidio. Anche la donna sembra essere, un fantasma, solo contatti telefonici, ma non in presenza. "Criminale informatica e affettiva" così l'ha definita Ivan Pegan sospettando di lei, prima di dissolversi nel nulla.





Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2015 alle 09:45 sul giornale del 27 febbraio 2015 - 1139 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, articolo, Angela Fandra, ivan pegan

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afXi