Mondolfo: la nuova chiesa di Piano Marina pronta in 2 anni

20/10/2014 - In merito agli sviluppi delle pratiche amministrative propedeutiche all’approvazione e successiva realizzazione della nuova chiesa di San Pio nel quartiere di Piano Marina, l’Amministrazione Comunale di Mondolfo ha incontrato, nei giorni scorsi, il Parroco di Marotta, Don Egidio, accompagnato dal progettista Arch. Marco T. Marchetti.

Durante l’incontro il Parroco ed il progettista hanno illustrato, all’Amministrazione Comunale, la soluzione progettuale già esaminata dal comitato della C.E.I. di Roma contenente le modifiche richieste dal comitato stesso per la successiva approvazione definitiva e concessione del finanziamento, tali modifiche sono state recepite dal progetto che potrà essere trasmesso alla C.E.I. nei prossimi giorni.

L’incontro si è svolto nello spirito di assoluta collaborazione da parte del Comune di Mondolfo verso un’iniziativa così importante per la comunità locale, per l'amministrazione Mondolfese esprime grande apprezzamento l'assessore all'urbanistica Lucchetti che ha seguito insieme agli uffici l'iter della pratica: "Non finirò mai di ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questa opera fondamentale per la comunità marottese.

In particolare mi sento di plaudire i nostri uffici, capitanati dal ns arch. Zigliani, che in tempi rapidissimi sono riusciti a presentare le pratiche per l'acquisizione del finanziamento e un sentito grazie va anche a Don Egidio e al suo progettista, che hanno perseguito questo obbiettivo con grande tenacia e determinazione. Negli ultimi dieci anni la capacità di investimento dei comuni è stata annullata dal patto di stabilità e l'unica freccia all'arco degli amministratori più lungimiranti è quella di intercettare gli investimenti esterni:la chiesa di Piano Marina, la sistemazione dell'ex-ospedale Bartolini, il progetto outlet sono gli esempi più eclatanti in cui l'attuale amministrazione ha intercettato investimenti esterni a favore del nostro territorio".

Una volta ottenuto l’assenso al finanziamento, da parte della C.E.I., la Parrocchia presenterà formalmente la richiesta del Permesso di Costruire della nuova Chiesa che sarà prontamente evasa dai competenti uffici Comunali.

Ad oggi tutto sembra concorrere affinchè la posa della prima pietra possa avvenire entro la prossima primavera, la successiva realizzazione materiale, data la consistenza e l’importanza dei lavori, si protrarrà per circa 18 mesi, salvo imprevisti quindi, la comunità di Piano Marina potrà quindi avere la nuova chiesa aperta tra meno di 2 anni.

L’Amministrazione Comunale di Mondolfo ritiene che, specie in momenti di crisi come l’attuale, la realizzazione di un’opera come la nuova chiesa sia importantissima, oltre che come luogo di culto, anche come centro di aggregazione sociale della cittadinanza marottese.


da Massimiliano Lucchetti
Assessore Ambiente e Urbanistica Mondolfo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2014 alle 14:18 sul giornale del 21 ottobre 2014 - 614 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, massimiliano lucchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aajW