Fano Calcio: Alma beffata da un rigore in pieno recupero, sconfitta 1 a 0

alessandrini allenatore fano 2' di lettura Fano 12/10/2014 - Dopo la vittoria secca per due a zero in casa contro la Recanatese, l'Alma è incappata nella terza sconfitta, il che lascia la squadra di Alessandrini a quota sei punti e nel bel mezzo della classifica.

Il rigore assegnato al 92' ai padroni di casa spegne ogni speranza del Fano che avrebbe potuto ottenere almeno un punto prezioso. Per la cronaca, al 4' Agnonese subito in avanti con Ricamato che prova dal limite dell'area ma il suo tiro finisce di poco fuori. Al 6' i locali ci provano di nuovo con Pettrone ma anche questa volta la sua conclusione non trova la porta. Partita equilibrata e squadre corte, con rare incursioni da entrambe le parti, fino alla mezz'ora, quando l'Agnonese prova a fare breccia nella difesa avversaria ma Ginestra blocca svelto. Al 43' è sempre la formazione di casa a impensierire l'Alma: palo pieno di Pettrone. A inizio di secondo tempo, mister Alessandrini toglie Favo e mette in campo Gambini.

L'Agnonese guadagna il primo angolo della partita al 51'. Al 67' l'Alma esce dal torpore ma, sfortunatamente, Sassaroli è pescato in fuorigioco. Dieci minuti più tardi, il neo-entrato Carpentino prova con un destro che, anche questa volta, non impensierisce Ginestra. L'Olympia continua a macinare metri a discapito dell'Alma e all'88' ottiene il secondo angolo, alla sinistra di Ginestra. In pieno recupero - siamo al 92' - Lorusso atterra in area Pettrone: l'arbitro assegna il calcio di rigore ai padroni di casa ed espelle il numero tre dell'Alma. Mentre il penalty è incontestabile, dubbia è la punizione dal limite che ha generato il fallo del fanese. Dagli undici metri Ricamato spiazza Ginestra, regalando così tre punti alla sua squadra e lasciando con tanta amarezza in bocca un'Alma che avrebbe meritato il pareggio.

Polisportiva Olympia Agnonese: Biasella, Natalini, Litterio, Di Lullo, Lattarulo, Maresca, Rolli, Ricamato, Saltarin (74' Carpentino), Pettrone, Gala.

Alma Juventus Fano: Ginestra, Marconi, Lorusso, Lunardini (86' Cesaroni), Nodari, Torta, Sivilla, Favo (48' Gambini), Gucci (78' Sartori), Borrelli, Sassaroli.

Arbitro: Pragliola (Terni) Reti: 92' Ricamato (R)

Ammoniti: Lattarulo, Torta, Favo.

Espulsi: Lorusso.






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2014 alle 19:13 sul giornale del 13 ottobre 2014 - 736 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, Alma Juventus Fano, fano calcio, articolo, Francesco Gambini, Polisportiva Olympia Agnonese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/0XM





logoEV