Mondolfo: usa il casco per colpire il vicino, in manette un domenicano

Carabinieri 1' di lettura 16/06/2014 - Solo il tempestivo intervento di alcuni passanti - prima - e dei carabinieri di Fano - dopo - ha potuto evitare che a Mondolfo accadesse il peggio, dove un pensionato ha rischiato di essere colpito con un casco dal vicino di casa.

Dopo una serata passata con gli amici, l'uomo - un 39enne domenicano, residente a Mondolfo da diversi anni - sarebbe tornato a casa con la sua motocicletta e nei pressi del proprio ingresso avrebbe trovato il suo vicino di casa, un pensionato che nei giorni precedenti aveva distribuito del materiale informativo per il corretto utilizzo dei parcheggi condominiali.

Probabilmente in preda ai fumi dell'alcool il domenicano si sarebbe scagliato contro il povero pensionato, avrebbe cercato di prenderlo e di colpirlo con il caso, solo il fortuito passaggio di altri vicini di casa ha permesso al pensionato di rintanarsi all'interno della sua casa, inseguito dal domenicano che avrebbe poi iniziato a prendersela con la porta dell'abitazione.

I carabinieri, giunti da Fano, si sono precipitati sul posto e non senza fatica sono riusciti a disarmare l'aggressore, ad immobilizzarlo ed - infine - ad arrestarlo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2014 alle 16:17 sul giornale del 17 giugno 2014 - 731 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, news, alberto bartozzi, notizie fano, ultim'ora, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5UR