Fano-Grosseto: domani a Roma incontro tra Regioni e Anas

fano-grosseto 1' di lettura Fano 14/04/2014 - Importante giornata, domani, per la Fano-Grosseto. Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, parteciperà a Roma al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ad un incontro con l’Anas e con i colleghi di Umbria e Toscana, Catiuscia Marini ed Enrico Rossi.

L’incontro, convocato dal viceministro Riccardo Nencini, prevede all’ordine del giorno la discussione dei prossimi adempimenti relativi alla E78, in particolare la costituzione della Società pubblica di progetto. Un’accelerazione per la costituzione della Società e, quindi, per la realizzazione della Fano-Grosseto, era stata richiesta da Spacca a Nencini anche in occasione della recente visita del viceministro nelle Marche.

Ci auguriamo che l’incontro di domani – sottolinea il presidente Spaccasia decisivo per chiudere, finalmente, l’iter per la nascita della Società pubblica di progetto. Le tre Regioni hanno dato la loro disponibilità e rinunciato anche alla maggioranza della società a favore dell’Anas. E’ dunque possibile procedere alla costituzione. Il fattore tempo è mai come ora determinante, perché la finestra dei finanziamenti europei per l’opera non rimarrà aperta ancora a lungo. Da parte della Regione prosegue l’impegno rigoroso e concreto per dotare il territorio pesarese e le Marche di questa infrastruttura fondamentale per tutto il centro Italia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2014 alle 15:45 sul giornale del 15 aprile 2014 - 831 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, gian mario spacca, anas, fano-grosseto, e78, Fano-Grossetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2ym





logoEV