Disoccupati nei seggi come scrutatori: Seri risponde all'appello

massimo seri 1' di lettura Fano 27/03/2014 - Massimo Seri, candidato a Sindaco della coalizione di centrosinistra, accoglie l'appello dell'Associazione Disoccupati di riservare a chi non ha lavoro i posti di scrutatore nelle prossime elezioni comunali.

Mi sembra giusto e doveroso in un momento critico come quello che stiamo vivendo lasciare questa piccola opportunità lavorativa ai veri disoccupati del territorio. La mancanza di lavoro è una delle cose più dolorose e avvilenti che possono capitare nella vita di una persona e la mia esperienza di Assessore provinciale alle Politiche per il Lavoro mi ha permesso di conoscere da vicino questo tipo di situazione.

Lontano dall'essere una soluzione a questa grave piaga che non risparmia il nostro territorio mi sembra doveroso riservare questa piccola opportunità lavorativa a chi ne ha davvero bisogno. Rivolgo dunque il mio appello ai consiglieri componenti della commissione elettorale affinché si nomini come scrutatori coloro che vivono il disagio di non avere un lavoro.


da Massimo Seri
Candidato Sindaco coalizione 'Fare Città'





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2014 alle 13:07 sul giornale del 28 marzo 2014 - 673 letture

In questo articolo si parla di lavoro, massimo seri, elezioni comunali, Associazione Disoccupati PU, scrutatori disoccupati, fare città, Candidato Sindaco coalizione 'Fare Città'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1zr





logoEV