Marotta Unita: il 67,3% vota per il SI

Marotta Unita 1' di lettura Fano 10/03/2014 - La questione Marotta Unita sembra finalmente giunta al termine: giustamente o meno l'esito parla chiaro, con il 67,3% dei marottesi che hanno deciso definitivamente di unire il proprio territorio.

Il referendum è stato votato nella giornata di domenica 9 marzo ma ora la parola passa alla Regione poichè, nonostante il risultato sembrerebbe schiacciante, anche Marotta di Fano (con Torrette e Pontesasso) era chiamata al voto, esprimendo il NO al distacco dal Comune con una percentuale del 52%.

Festeggiano quindi, almeno momentaneamente, i marottesi da sempre favorevoli all'annessione al Comune di Mondolfo, mentre il Sindaco di Fano Stefano Aguzzi ha così commentato la notizia su Facebook: "Una nota positiva stamattina, la vittoria nei seggi di Torrette Pontesasso e Marotta di Fano dei contrari alla annessione di Marotta di Fano a Mondolfo... tesi che io ho sempre sostenuto ed incoraggiato... invece i voti di Marotta di Mondolfo sono favorevoli al distacco della nostra frazione, credo che la regione dovrà tenere conto soprattutto del voto dei fanesi..."








Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2014 alle 11:50 sul giornale del 11 marzo 2014 - 2181 letture

In questo articolo si parla di referendum, fano, mondolfo, politica, marotta unita, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZFX





logoEV
logoEV