Scherma: Nicolucci e Conforti conquistano il podio alla II° Prova Regionale Esordienti

Fano 30/01/2014 - Domenica 26 Gennaio a Fano si è disputata la “II ° Prova Regionale Esordienti” che ha visto la partecipazione di 150 atleti provenienti da tutta la regione Marche, che rappresentavano le 11 società marchigiane.

Come madrine d’eccezione Giovanna Trillini e Valentina Vezzali, che oltre a tifare per i rispettivi figli, hanno incoraggiato e tifato per tutti gli atleti che hanno partecipato alla gara. Inoltre per la prima volta in Italia si è sperimentato il fioretto elettrico elettrificato di plastica, utilizzato solo per le semifinali e finali.

La società Fanum Fortunae Scherma era rappresentata da 11 atleti, Conforti Leonardo Pio, Nicolucci Alessandro, Ruina Gaia, Ruina Francesca, Ruina Margherita, Ascenzi Martina, Francolini Giulia, Campilongo Karim, De Martino Francesco, Palladini Francesco, Baldelli Simone che hanno incrociato le loro lame ed hanno tenuto in alto il colori della città della Fortuna.

Nella mattinata di domenica sono saliti in pedana Ascenzi Martina e Francolini Giulia nella cat. “B” femminile, entrambe hanno superato la fase ai girono magnificamente; nella fase delle eliminazioni dirette Francolini si è fermata per entrare nelle prime otto, mentre Ascenzi ha superato brillantemente la prima diretta, entrando tra le prime otto, poi ai quarti di finale ha “lottato” fino all’ultima stoccata per poter entrare in semifinale e ha dovuto accontentarsi del quinto posto. Sempre in mattinata Ruina Margherita (cat. “E”) ha affrontato con grinta i suoi assalti, ma si è dovuta accontentare del quinto posto. Successivamente hanno iniziato la loro gara i più piccoli della società: Nicolucci Alessandro e Conforti Leonardo Pio, nella categoria “A”, che hanno superato i gironi brillantemente accedendo alla fase dell’eliminazione dirette e successivamente si sono incrociati in finale, bissando quella della I ° prova regionali esordienti a Fermo. Il risultato finale primo Alessandro Nicolucci e secondo Leonardo Pio Conforti.

Nel pomeriggio sono stati protagonisti: Campilongo Karim, Baldelli Simone, De Martino Francesco e Palladini Federico nella cat.”B” tutti hanno dimostrato la loro grinta e determinazione, ma alla fine si sono dovuti accontentare del quinto posto a pari merito. Sempre nel pomeriggio le sorelle Ruina Gaia e Francesca nella cat. “D” hanno passato alla grande la fase dei gironi e sono giunte fino ai quarti di finali, dove forse anche per emozione e un po’ d’inesperienza (era lo loro seconda gara) non sono riuscite ad entrare in semifinale e si sono dovute anche loro accontentare del quinto posto.

Tutti gli atleti sono stati supportati dal Maestro Langella Evelina e dall’istruttrice Langella Ilaria. La società ha ricevuto i complimenti dal Presidente Regionale FIS per l’ottima organizzazione della manifestazione, questi ringraziamenti sono stati accettati con gratitudine dal presidente Ernesto Langella, che ha rivolto un grazie sincero a tutti gli atleti più grandi e a tutte le famiglie che hanno dato una mano nell’organizzazione e durante la manifestazione e alla gioielleria Studio A3 di Fano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2014 alle 09:35 sul giornale del 31 gennaio 2014 - 1124 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, Asd Fanum Fortunae Scherma, II° prova regionale esordienti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XKq





logoEV