Terremoto: nuove scosse tra Marche e Umbria

Sismografo rileva terremoto Fano 27/01/2014 - Dopo quelle della settimana scorsa, altre 4 piccole scosse di terremoto si sono fatte sentire tra Marche e Umbria all'inizio della nuova settimana. La più potente delle quattro ha raggiunto i 2.9 gradi della scala Richter ed è stata registrata alle 11:34.

Due delle quattro scosse sono state avvertite dalla popolazione, mentre le altre due sono state percepite quasi esclusivamente dai sismografi. Le due scosse più potenti si sono verificate alle 11:34 e alle 12:33 raggiungendo, rispettivamente, i 2.9 ed i 2.5 gradi della scala Richter.

L'epicentro è stato individuato nei dintorni di Pietralunga (PG), ma le due scosse più forti sono state avvertite in diversi comuni marchigiani al confine con l'Umbria. Movimenti tellurici simili si erano già verificati giovedì 23 gennaio nello stesso distretto sismico.

Tranne alcuni cittadini intimoriti da quanto accaduto, non si registrano danni a persone o cose.






Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2014 alle 13:50 sul giornale del 28 gennaio 2014 - 1665 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, fano, marche, umbria, news, alberto bartozzi, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XBt





logoEV