'Diamo dignità ai quartieri con servizi e pianificazione': Seri incontra i residenti di Torrette

1' di lettura Fano 27/01/2014 - “Torrette: una zona periferica che per Fano è stata sempre sinonimo di turismo” con queste parole Massimo Seri apre l'incontro di giovedì sera con i cittadini.

“Un turismo che però in questi ultimi anni ha sofferto una grave carenza di strategia di programmazione e di promozione. Trascurato anche l'adeguamento dei servizi e indebolita la rete di trasporti pubblici che colleghino il quartiere al centro di Fano” continua Seri sottolineando come la recente cessione da parte del Comune di alcune quote di Ami pone ancora una volta la riflessione su quale sia criterio che porta a scelte di questo tipo.

Ma collegamento significa anche piste ciclabili “pensate solo a quanti turisti stranieri potrebbe attirare una pista ciclabile lungo la costa anche a sud di Fano? Un 'infrastruttura di difficile realizzazione vista la mancanza di risorse attuali ma la cui progettazione dovrebbe già essere pronta in modo da cogliere l'occasione di eventuali finanziamenti europei”.

Il turismo si favorisce anche con gli interventi strutturali e la salvaguardia del territorio: “amministrare significa fare delle scelte e io penso che lo scolmatore sia una priorità assoluta. Sono necessari in breve tempo interventi per prevenire i fenomeni di allagamenti ed erosione della costa, interventi da effettuare in sinergia con altri enti. Una manutenzione ordinaria è infatti più utile anche dal punto di vista economico visto gli alti costi impegnati quando si corre al riparo delle emergenze”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2014 alle 13:00 sul giornale del 28 gennaio 2014 - 523 letture

In questo articolo si parla di politica, torrette di fano, massimo seri, incontro pubblico, Noi città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XBn