Vivibilità del quartiere e difesa della costa: incontro pubblico di Marchegiani a Gimarra

Fano 24/01/2014 - I problemi del quartiere sono stati al centro dell’incontro - aperitivo con Stefano Marchegiani, candidato sindaco PD alle Primarie del Centrosinistra, tenutosi nel pomeriggio di giovedì 23 a Gimarra.

Dopo l’introduzione a cura del coordinatore del locale Circolo PD Francesco Aiudi, con Marchegiani sono state passate in rassegna le diverse criticità nella zona. Due le principali: le due lottizzazioni, in corso di edificazione a poca distanza l’una dall’altra, che minacciano di complicare ulteriormente la vivibilità della zona se non si procederà in tempi rapidi a realizzare le necessarie opere di urbanizzazione, tra le quali anche la realizzazione del centro civico di quartiere che ospiterà il club anziani, il centro giovani, l’associazione Nonsolodonna e le altre realtà associative attive nel quartiere, e il completamento della pista ciclabile Fano - Pesaro che necessita di illuminazione e arredo adeguati per poter essere sicura e all’altezza delle infrastrutture ciclabili presenti nelle città vicine. Entrambe, ha messo in evidenza Marchegiani, sono situazioni ereditate dalla scarsa capacità progettuale espressa dall’amministrazione, a cui occorre apportare correttivi che possano garantire l’incolumità delle persone e migliorare la qualità della vita nel quartiere.

Altro tema affrontato, d’interesse locale ma comune a gran parte del territorio fanese, è stato quello delle spiagge e dell’erosione marina: nella zona di Gimarra si trova il tratto di libera fruizione più ampio di Fano che va opportunamente tutelato. A riguardo l’imperativo per Marchegiani è la difesa delle spiagge, senza distinzione fra quelle libere e quelle in concessione, mettendo in atto un piano di ripascimento efficace e ricorrendo a tutti i mezzi possibili per contrastare l’erosione della costa, coinvolgendo in ciò gli Enti pubblici sovraordinati.

Nell’incontro i cittadini hanno espresso il proprio disappunto anche per lo stato di abbandono in cui versano le strade che congiungono Gimarra e Roncosambaccio, quartieri in passato raggruppati sotto le insegne della IV circoscrizione.


da Stefano Marchegiani
Candidato Sindaco Pd Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2014 alle 13:05 sul giornale del 25 gennaio 2014 - 1292 letture

In questo articolo si parla di attualità, Partito Democratico Fano, incontro pubblico, gimarra, stefano marchegiani candidato sindaco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xvk


La difesa delle spiagge, dite, senza distinzione fra quelle libere e quelle in concessione.
Sarà il caso di distinguerle, invece, se non si vuole insistere con la "Privatizzazione": - Accessi, igiene, sicurezza, vivibilità.
Le spiagge libere sono da considerare come date in concessione a tutta la città. Allora sì la non distinzione potrebbe davvero funzionare, altroché Bandiere blu! Ma siamo lontani da quel traguardo.
Anzi, a guardar bene, quel traguardo non è proprio all'orizzonte, manco si vede, insomma! FANO città di Mare. Stazione Balneare...

Remo Mariani

24 gennaio, 18:55
Metauro, le spiagge libere da quelle in concessione si distinguono bene dalla profondità. Quelle libere sono così ristrette che sono quasi inesistenti. Anche le mareggiate le riconoscono e grattano di più.




logoEV