Latini: 'pura fantasia l'ipotetico accordo con Pd osimano. Le Liste Civiche lavorano per la città'

Dino Latini 2' di lettura Fano 24/01/2014 - Affermare che avrei fatto accordi con il PD di Osimo per la candidatura di Pugnaloni e insistervi pure, mostra l'ignoranza che hanno nei confronti dei 22 anni di attività ininterrotta mia e delle liste civiche di Osimo, che sono senza smentita nei fatti.

Affermarlo da parte di chi ha fra i suoi visibili esponenti persone che al primo turno o al ballottaggio alle elezioni comunali del 2009 ha sostenuto il PD e il suo candidato a Sindaco è pure sotto gli occhi di tutti. Questo dà la certezza, che anche per il futuro tale asse si ripeterà, ed ora per non farlo apparire cercano diversivi, avendoli però scelti male. E mentre si impegnano a tutto tondo su questo aspetto politico al fine di ottenere lo stesso accordo del 2009 sotto diversa bandiera, le liste civiche stanno più prosaicamente lavorando sui problemi seri degli osimani a cominciare dalle nuove ulteriori tasse per 2014 (IUC, TASI, IMU ed altre) che il governo ha piazzato come un'altra bomba per i cittadini: passando per la tutela dell'acqua e dei servizi sociali al tema delle biomasse su cui il PD regionale sta decidendo in modo ancora sbagliato in Consiglio Regionale.

Quanto alle affermazioni che si è l'ago della bilancia, consiglio a chi l'ha reso, di ritirarla perché significa ammettere come massimo di arrivare terzi alle prossime elezioni comunali di Osimo e mostrare di avere poca fiducia delle proprie idee e programmi. Mi permetto ancora di consigliare che è importante parlare e magari anche polemizzare di programmi e necessità dei cittadini, per le quali mi sembra invece che a chi mi accusa di accordi con altri, manchi di idee, di soluzioni e di voglia di parlarne ai cittadini. Non è un diversivo ma l'unico modo concreto di fare politica.


da Dino Latini
Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2014 alle 18:12 sul giornale del 25 gennaio 2014 - 1574 letture

In questo articolo si parla di politica, dino latini, liste civiche per l'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XwV





logoEV