Fine settimana, ecco cosa fare: un ricco weekend tra incontri e spettacoli

Teatro della Fortuna Fano Fano 24/01/2014 - Un fine settimana dedicato soprattutto al teatro e alla cultura. Per questo weekend a Fano e dintorni sono in programma tante iniziative diverse: spettacoli teatrali, incontri, mostre, letture e laboratori per grandi e bambini.

Venerdì 24 gennaio, alle ore 17, presso la Sala di Rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, in via Montevecchio, al via un ciclo di incontri gratuiti, a cadenza mensile, organizzati dall’associazione di volontariato “Fior di Loto”, impegnata nel sostegno a donne colpite dal cancro al seno e in attività di sensibilizzazione e prevenzione dei tumori femminili. Il primo incontro sul tema “Osteoporosi, disturbi osteoarticolari: scienza e alimentazione per la prevenzione, le cure e il benessere” vedrà gli interventi del dott. Schembri, medico nutrizionista, della dott.ssa Simoncelli, fisiatra e del dott. Renzoni, osteopata.

Venerdì 24 gennaio, alle ore 21.15, alla Biblioteca - BiblioS di Sant'Ippolito, si proietta il film "La parte degli angeli" del maestro Ken Loach. L'ingresso è gratuito e aperto a tutti. Lunedì 27 gennaio, in occasione della Giornata della memoria, alle ore 21.15, proiezione del film "In Darkness" di Agnieszka Holland.

Venerdì 24 gennaio alle ore 20.30, con replica domenica 26 gennaio alle ore 17, al Teatro della Fortuna di Fano appuntamento con "Carmen" di George Bizet per la regia di Francesco Esposito. Direttore Marco Boemi, coproduzione Teatro Goldoni di Livorno, Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Verdi di Pisa in collaborazione con il Teatro della Fortuna. Lo spettacolo fa parte del cartellone del "Fortuna Opera Festival".

Sabato 25 gennaio, alle ore 17, alla Mediateca Montanari di FanoStorytime with English for Toddlers”, letture in inglese per i più piccoli a cura di Samira Leglib. Sabato 25 gennaio, sempre alle ore 17, "Fano città resistente" proiezione del documentario "Il sogno del partigiano Sam", in collaborazione con ANPI sezione di Fano, saranno presenti i registi Gianfranco Boiani e Giorgio Bianconi. Domenica 26 gennaio, alle ore 17, alla Memo prosegue "Ai bambini piace leggere alla Memo" con "Siamo tutti cuccioli", letture ad alta voce a cura dei bibliotecari e dei lettori volontari Nati per Leggere, per bambini dai 3 ai 6 anni.

Sabato 25 gennaio, alle ore 18, al Museo MAC di Villa Valentina, in Viale Carducci a Marotta, inaugurazione dell'esposizione di Valentino Menghi. L’artista sarà presente per tutta la durata dell’esposizione, nel corso della quale realizzerà un lavoro dedicato al territorio con materiali di recupero: “Stop al passaggio a livello”. La mostra sarà visibile fino a domenica 2 febbraio, dalle ore 18 alle ore 20.

Domenica 26 gennaio, alle ore 15.30, nel salone del Ristorante “Agli Olivi” di Cartoceto tornano le "Fiabe davanti al focolare" organizzate dalla Biblioteca comunale “Afra Ciscato”, ingresso gratuito, unico obbligo ricordarsi di portare un cuscino da casa. In programma lo spettacolo "Suoni delle fiabe" di Banyan Teatro e, al termine, merenda tutti insieme a base di marmellata. Domenica saranno raccolti anche giocattoli e materiale didattico per i piccoli che vivono nei campi profughi ai confini con la Turchia.

Domenica 26 gennaio al Museo del Balì di Saltara proseguono gli appuntamenti dedicati a genitori e figli con spettacoli di intrattenimento scientifici e laboratori di costruzione. In programma "MathemaGic Show", show di magia nel quale i trucchi verranno svelati al pubblico in sala, inizio prima ripetizione alle ore 16.45, inizio seconda ripetizione alle ore 18.15. Non mancheranno i laboratori dedicati ai più piccoli, che saranno coinvolti nella costruzione di una lanterna stellare, a ciclo continuo dalle ore 16 alle 18.30.

Nelle cantine di Palazzo Fabbri a Fano, in via Mura Sangallo, si potrà continuare a visitare il Presepe di San Marco, curato da don Marco Polverari fino al 2 febbraio, dalle ore 16 alle 19. Da febbraio a maggio, domenica e festivi, dalle ore 16 alle 20. Da giugno al 15 settembre, il venerdì, sabato e domenica, dalle ore 20.30 alle 23. Info e prenotazioni: Don Marco Polverari: 0721.882280.

Lunedì 27 gennaio, alle ore 21, presso la Biblioteca Comunale di San Costanzo a Palazzo Cassi, in occasione della Giornata della Memoria, proiezione del film “Train De Vie – Un treno per vivere” di Radu Mihaileanu.

Martedì 28 gennaio, dalle ore 21.15, presso la Sala Conferenze della Croce Rossa Italiana di Marotta, in Viale Europa, in occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria si terrà un incontro incentrato sul racconto della Shoah con l’autore, scrittore e attore di fama internazionale Moni Ovadia. Ingresso gratuito.

Mercoledì 29 gennaio, alle ore 21.15, presso ex Chiesa della Fonte di Saltara, in via IV Novembre, secondo appuntamento con "C'è vita dopo la via Pal", momenti di incontro con affermati autori del panorama nazionale dedicati ai ragazzi delle scuole medie del territorio e workshop rivolti a insegnanti, educatori e bibliotecari. Secondo autore ospite sarà la scrittrice genovese Sara Boero.

Giovedì 30 gennaio, alle ore 18, per la rassegna “Con le parole giuste” la Mediateca Montanari di Fano ospiterà un incontro dedicato alla parola "Dignità - Prigionieri del corpo", in collaborazione con la Fondazione Marche Cinema Multimedia. Interverranno la regista Laura Viezzoli e Mina Welby, moglie di Piergiorgio Welby, affetto da distrofia muscolare, che a distanza di quasi sette anni dalla morte del marito, ha accolto con entusiasmo il film della regista marchigiana Laura Viezzoli dal titolo “La natura delle cose”.







Evviva la Cultura!!!!!