'Carmen': Omar Kamata sostituisce l'infortunato 'Escamillo' Marcello Lippi

1' di lettura Fano 22/01/2014 - La Fondazione Teatro della Fortuna è stata costretta a fare a meno, ad un giorno, dalla prova generale, di uno dei cantanti protagonisti di Carmen di Bizet, produzione in allestimento nell’ambito del Fortuna Opera Festival che andrà in scena in prima al Teatro della Fortuna venerdì 24.

Il baritono Marcello Lippi ha subito un infortunio sulla scena che lo costringe al riposo e quindi ad abbandonare il ruolo di Escamillo che ricopriva nello spettacolo.

A sostituire l’infortunato Lippi è Omar Kamata, giovane baritono veneto che dal debutto avvenuto nel 2004, si è già esibito per importanti istituzioni teatrali in Italia e all’estero, diretto da artisti come Renato Bruson, Daniele Agiman, Beppe de Tomasi. Recentemente ha debuttato come Conte di Luna in Il trovatore diretto da Wiktor Bockman in Svizzera, è stato Falstaff sotto la direzione di Stephen Kramer, Figaro in Il barbiere di Siviglia per il Festival Internazionale Opera PaSkaret in Svezia, Gianni Schicchi al Teatro Grande di Brescia, Alfio in Cavalleria Rusticana al Teatro Goldoni di Livorno e Rigoletto all’inaugurazione del Teatro Caniglia di Sulmona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2014 alle 15:58 sul giornale del 23 gennaio 2014 - 889 letture

In questo articolo si parla di teatro, fano, spettacoli, teatro della fortuna, Fondazione Teatro della Fortuna, carmen di bizet, omar kamata, marcello lippi infortunato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xpn