Piano scuole: interviene il candidato sindaco Massimo Seri

massimo seri Fano 21/01/2014 - “Comprendo bene il disagio vissuto da genitori e insegnanti: per l'ennesima volta i cittadini si vedono imposte decisioni riguardanti un momento così importante per la vita dei propri figli senza una minima volontà di confronto.

Sia come candidato che come padre di un bambino che sta frequentando l'ultimo anno delle scuole elementari, capisco il problema e credo che la razionalizzazione delle iscrizioni vada programmata in condivisione e in ascolto delle varie parti interessate.

Trovo giusto, come sostenuto dai genitori durante l'incontro nella scuola Montesi, che il piano non venga applicato dalla quinta elementare. E' chiaro che una razionalizzazione delle iscrizioni è necessaria soprattutto in una città ancora carente, nonostante gli annunci, di strutture scolastiche nei quartieri periferici ma è altrettanto evidente che è mancata anche in questo caso da parte dell'amministrazione una programmazione chiara e condivisa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2014 alle 17:55 sul giornale del 22 gennaio 2014 - 953 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, massimo seri, Noi città, piano territoriale scolastico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xms