Ospedale, a Fano chiude ortopedia: 'Un altro passo... per la chiusura del Santa Croce!'

coordinamento difesa santa croce Fano 16/01/2014 - Fino a quando dovremo sopportare inermi questo scempio che viene perpetrato sulle nostre teste? La notizia di oggi è di quelle così abnormi e sconvolgenti da lasciare increduli tutti quelli che l’ascoltano: all’ospedale Santa Croce di Fano, a partire dal primo giugno 2014, chiuderà uno dei reparti che meglio ha curato i cittadini fanesi e non solo: il reparto di Ortopedia.

La fonte è assolutamente inconfutabile: la determina 972 dell’azienda ospedaliera Marche Nord del 30/12/2013.

Quando l’abbiamo scoperta ci siamo chiesti come fosse possibile che uno dei reparti di ortopedia più grandi della regione e con all’interno tanti professionisti validi potesse essere chiuso senza nessuna consultazione o condivisione, senza alcuna ragione valida se non quella di proseguire nella strada dell’affossamento del ns nosocomio sempre più vicino alla chiusura; sgomenti abbiamo chiesto lumi ai medici che..sorpresa: NON NE’ SAPEVANO NULLA! E qui sorge immediata un’altra amara considerazione che richiama l’odiosa abitudine di tanta nostra mala-politica: quella di tramare in segreto senza discutere o condividere nulla, chiusa nelle sue torri d’avorio dove invece di lavorare per dare ai cittadini servizi sempre migliori distrugge quanto di buono già esiste!

Che cosa dobbiamo ancora attenderci dal cerchio magico che ha portato la ns provincia al 95° (su 107) posto della classifica sulla migliore sanità percepita dai cittadini (misurata in termini di mobilità passiva)?! Per quali meriti, chiediamo, è stata appena riconfermata questa dirigenza? E con quale faccia alcuni nostri consiglieri, dopo aver avallato la posizione miope ed ingenua dell’amministrazione comunale, se ne escono oggi gridando allarmi pensando che i cittadini dimentichino la precedente militanza con chi stava preparando tutto questo? Il progetto suicida, portato avanti dalla regione Marche, mostra ogni giorno di più il suo completo fallimento: Reparto di urologia di Fano chiuso con buona pace della ns amministrazione comunale che ha sempre rassicurato che non sarebbe avvenuto, liste di attesa improponibili (Tac 10 mesi, Risonanza 14 mesi), chiusura dell’ortopedia…. e ancora??

La cosa paradossale è che di tutto questo tanta parte degli amministratori pubblici, responsabili della situazione, sembra non accorgersi, impegnata com’è a litigare su chi sarà il prossimo sindaco a…celebrare il funerale del nostro ospedale!


da Comitato per la difesa dell’Ospedale Santa Croce




Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2014 alle 13:36 sul giornale del 17 gennaio 2014 - 3144 letture

In questo articolo si parla di fano, ospedale, pesaro, santa croce, Comitato per la difesa dell’Ospedale Santa Croce, coordinamento difesa santa croce, chiusura ortopedia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W0u


Una volta era il miglior reparto della regione e oltre ed ora a forza di riduzione si vuole abolire ma chi è il matto che lo ha pensato??????????????????????