Interquartieri: interpellanza di Mascarin sui lavori al Poderino

Samuele Mascarin Fano 16/01/2014 - Interpellanza urgente presentata dal Consigliere comunale di Sinistra Unita, Samuele Mascarin, relativa alla realizzazione del secondo stralcio dell’interquartieri e alla qualità della vita nel quartiere Poderino.

Il sottoscritto Samuele Mascarin in qualità di Consigliere comunale sollecita i seguenti chiarimenti

Premesso che
- il progetto dell’Interquartieri ha mosso i suoi primi passi ormai vent’anni fa e che nel frattempo la città si è profondamente modificata nei suoi assetti urbanistici, economici e sociali;

Considerato che
- il progetto esecutivo relativo al secondo stralcio dell’Interquartieri rischia di compromettere irrimediabilmente la qualità della vita nel quartiere Poderino;
- nonostante il quartiere Poderino sia fortunatamente ricco di aree verdi e scolastiche, caratteristiche tipiche di una zona classe1, esso è stato declassato alla classe 3-4 (”area urbana interessata da traffico veicolare locale o di attraversamento”) nella relazione di uso del territorio per acconsentire ad un minor abbattimento del rumore per la nuova arteria stradale;

Chiede di sapere
- se l’Amministrazione comunale non ritiene, dopo vent’anni, di dover aggiornare l’intero progetto dell’Interquartieri ripensandone la funzione alla luce dei cambiamenti intercorsi nel tessuto urbano nel corso di due decenni;
- se l’Amministrazione comunale non ritiene di dover modificare il progetto esecutivo relativo al secondo stralcio dell’Interquartieri in modo da lasciare il passaggio dei pedoni all’esterno delle barriere antirumore, piuttosto che all’interno, e da prevede la realizzazione di una pista ciclabile degna di questo nome;
- quali siano le intenzioni dell’Amministrazione Comunale in merito al potenziamento della viabilità alternativa e alla creazione di verde pubblico con nuove piante a bordo strada che abbattano le polveri sottili e l’impatto acustico;
- perché si è proceduto alla gara d'appalto pur sapendo che a causa del patto di stabilità i lavori per la realizzazione dell’Interquartieri rischiano in futuro di bloccarsi? Perché a fronte di questo rischio si è proceduto con gli espropri e al loro relativo pagamento? Quanto sono costati alla collettività gli espropri?


da Samuele Mascarin
Consigliere comunale Sinistra Unita





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2014 alle 17:38 sul giornale del 17 gennaio 2014 - 891 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, lavori, samuele mascarin, sinistra unita, interquartieri, poderino, interpellanza samuele mascarin

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xak