Emergenza casa, PD: 'Avanti con autocostruzione e housing sociale'

emergenza casa 16/01/2014 - E' stato approvato all'unanimità l'ordine del giorno presentato dal PD di Fano sulla questione delle politiche abitative durante il Consiglio comunale monografico convocato per Mercoledì 15. E' stato approvato congiuntamente agli altri ordini del giorno sottoscritti da Sinistra Unita e dai gruppi di maggioranza.

Abbiamo votato anche le proposte degli altri gruppi consiliari cercando di sottolineare in maniera inequivocabile che sull'emergenza abitativa si può fare qualcosa insieme e concretamente, coinvolgendo tutti i soggetti istituzionali (Regione e Governo in primis) ed anche le Organizzazioni sindacali degli inquilini e i rappresentanti dei piccoli proprietari.

Però non si può fare l'errore di scaricare le responsabilità solo su Regione e Governo, anche gli Enti Locali come il Comune di Fano possono fare qualcosa. Dobbiamo cercare prima di tutto di essere pronti ad intercettare eventuali finanziamenti che potranno arrivare dalla Regione anche attraverso l'ERAP (ex IACP), mettendo a disposizioni aree dedicate, poi cercando di sperimentare e sostenere progetti di autocostruzione e housing sociale.


da Cristian Fanesi
assessore ai lavori pubblici di Fano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2014 alle 08:56 sul giornale del 17 gennaio 2014 - 834 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, fano, Partito Democratico Fano, cristian fanesi, emergenza abitativa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/W9E


Matteo Mattioli

16 gennaio, 09:19
I Signori della truffa dietro la Ong
http://www.video.mediaset.it/video/lucignolo/clip/432126/onlus-false.html