Turismo, il Partito Socialista replica a Confcommercio: 'Meglio sognare che dormire ad occhi aperti'

Mirco Pagnetti Fano 13/01/2014 - Non è nostra intenzione fare polemica con un'associazione di grandi tradizioni e rappresentativa di tanti associati di vari settori economici, estrazioni sociali e politiche (anche qualche socialista...), ma è veramente sorprendente e fuori luogo la polemica che i vertici della Confcommercio hanno fatto nei nostri confronti.

L'articolo a cui hanno fatto riferimento, riportava un pensiero della giornalista sul ruolo della Proloco di Fano e delle varie Associazioni che pure noi riteniamo importante per lo sviluppo equilibrato di una società che ama la propria città ed il proprio territorio. A questa introduzione, veniva poi collegato una sintesi della nostra riflessione sulle affermazioni del Sindaco Aguzzi sul rilancio del turismo fanese.

Non ci spieghiamo quindi il motivo di tanto astio politico nei nostri confronti quando la sostanza dei problemi inerenti il nostro territorio da noi evidenziati, venivano quasi tutti confermati dalla stessa Confcommercio che, forse per un eccesso di euforia, conteneva alcuni “meriti” non proprio corretti (se riportati così come apparsi sui media) .

Più che polemizzare con un Partito di grandi e solidi ideali sociali e politici (in Italia,in Europa e nel mondo), non sarebbe meglio unire le forze di tutte le persone, le associazioni (che non sono solo gli albergatori ed i campeggiatori, ma anche tanti altri soggetti come i bagnini, i B&B, gli agriturismi, gli affittacamere,ecc...), ed i partiti politici di “buona volontà” per rilanciare seriamente e concretamente il nostro turismo?

P.S.: Oggi, come ieri, continuiamo a sognare la valorizzazione di tutti i 24 Km del litorale da Fosso Sejore a Marotta e di tutta la vallata del Metauro e del Cesano e lo spostamento della ferrovia sarebbe non un sogno, ma una seria ipotesi (che non solo noi sosteniamo anche se, purtroppo, ancora troppo pochi) per vincere questa grande sfida non solo di civiltà, ma anche di qualità della vita e sviluppo economico.

Ciò vorrà dire forse sognare, ma sicuramente non dormire, come troppi fanno… a occhi aperti.


da Mirco Pagnetti
Segretario del Partito Socialista Italiano - Sezione di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2014 alle 14:15 sul giornale del 14 gennaio 2014 - 1346 letture

In questo articolo si parla di turismo, politica, partito socialista, psi, Mirco Pagnetti, confcommercio fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W1v


Lo spostamento della ferrovia... e a quando il mare a Bellocchi e la metropolitana a Santorso?




logoEV