San Costanzo, 'Andar per Fiabe': gli alunni dell'Apolloni interpretano il mondo dei pirati

2' di lettura 12/01/2014 - Un suggestivo percorso dentro le immagini, dedicate a fiabe e favole antiche e moderne, note o sconosciute: una narrazione senza parole che – accanto allo spettacolo dal vivo, alle proposte di lettura e ai laboratori didattici e creativi – darà modo ad ogni bambino di conoscere la ricchezza, la varietà e la bellezza dei linguaggi artistici.

Gli alunni della nostra scuola hanno realizzato illustrazioni ed istallazioni dedicate al tema dei Pirati che verranno esposte al Teatro della Concordia di San Costanzo, il 12 gennaio dove la compagnia del ” Teatro Pirata ” di Jesi, metterà in scena “Il tesoro dei Pirati”.

Il Teatro Pirata è riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali come Compagnia di Teatro di Figura di rilevanza Nazionale. Lo spunto sarà: qual è il tesoro dei pirati? L’oro, l’argento, i gioielli, le perle, le leggende, i miti, le imprese più o meno titaniche dei padroni del mare, uomini senza paura alla continua ricerca della ricchezza e della libertà. Nelle vecchie casse dei burattini non poteva mancare il personaggio del “pirata” per tutto ciò che esso evoca: la mitologia del mare e le leggende delle gesta di questi uomini così conosciuti ma contemporaneamente così misteriosi.

Il mistero stimola la fantasia anche se circondati da luoghi comuni. Ed il mistero del tesoro è quello più forte. Ma intorno alla natura di questo tesoro il mistero s’infittisce e si diffonde il dubbio se aldilà del baule pieno di preziosi che brillano come è rappresentato nell’immaginario collettivo, non ci sia un tesoro ancora più grande: quello della solidarietà, dell’amicizia, del desiderio di spezzare le catene e quindi del mito della libertà che nella comunità dei pirati costituiscono valori assoluti. Con l’ironia propria dei burattini viene raccontata una tipica storia piratesca incentrata intorno alle imprese di due pirati protagonisti di curiose avventure e inaspettati colpi di scena.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2014 alle 12:21 sul giornale del 13 gennaio 2014 - 569 letture

In questo articolo si parla di san costanzo, spettacoli, apolloni, andar per fiabe, pirati, Liceo artistico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WYl