Fossombrone, difesa della salute: 'Un'altra sanità è possibile'

1' di lettura Fano 12/01/2014 - Sabato 11 Gennaio a Fossombrone, presso il Caffè del Corso si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell'incontro-manifestazione "Un'altra sanità è possibile, Difendiamo la nostra salute" organizzato dal Comitato a Difesa dei Diritti e dai comitatinrete.

L'evento non sarebbe mai stato possibile organizzare senza l'appoggio e il sostegno dei cittadini che durante tutti questi mesi hanno protestato in piazza e sostenuto la vertenza, ricordando che abbiamo raccolto 500 donazioni di 20 Euro a famiglia ma l'obiettivo delle 1000 rimane.

Come già dichiarato tante volte, la riforma sanitaria in atto dal marzo scorso ha scontentato tutti i cittadini della vallata, i disagi incontrati dalle persone sono stati ingenti, ma soprattutto è ormai chiaro e consolidato che il sistema sanitario regionale non funziona e non fornisce un servizio adeguato al tipo di popolazione che vive nell'entroterra.

Sabato 18 Gennaio a Fossombrone alle ore 20:45, presso il Palazzetto dello Sport, mostreremo a tutti che la salute è un diritto sancito dall'art. 32 della costituzione e dai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), lo faremo assieme ai nostri ospiti Emergency, ISDE e l'Ass. Nazionale dei disabili gravi i quali concordano con noi su questo tema e attraverso le loro esperienze, mostreremo a tutti come vengono spese male le risorse e che un'altra Sanità è veramente possibile se i soldi fossero spesi bene ed in maniera efficiente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2014 alle 14:12 sul giornale del 13 gennaio 2014 - 907 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, salute, fossombrone, Comitati in rete, Comitato a Difesa dei Diritti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WYx





logoEV