Albanesi rubano gasolio alle autovetture: Carabinieri arrestano due pregiudicati

1' di lettura Fano 10/01/2014 - Rubavano carburante da auto e macchine operatrici stazionate tra Fano e Marotta, e per questo reato due albanesi, entrambi pregiudicati, sono stati colti in flagrante e arrestati dai Carabinieri di Marotta.

I due uomini, B.Y. e M.D. entrambi 60enni, svolgevano la loro attività illecita lungo il tratto autostradale tra Fano e Marotta e nei cantieri autostradali adibiti alla costruzione della terza corsia: i Carabinieri sarebbero stati allertati dagli automobilisti dopo aver scoperto il furto di gasolio ai danni della propria autovettura. Modus operandi sempre uguale per le 'rapine', che prevedeva il prelievo di carburante staccando prima il tubo che porta al serbatoio per poi riposizionarlo correttamente.

Dopo la denuncia nei confronti dei due pregiudicati, i Carabinieri avrebbero iniziato i pedinamenti nella zona incriminata e, una volta individuata la macchina sospetta con cui i due si aggiravano, li avrebbero fermati ed arrestati mentre prelevavano un ingente quantitativo di gasolio da una macchina operatrice.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2014 alle 12:23 sul giornale del 11 gennaio 2014 - 632 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, marotta, arresto, news, furto gasolio, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WUw





logoEV