Marotta, nomade forza auto: Carabinieri lo rintracciano ad un bancoposta

bancomat 1' di lettura Fano 09/01/2014 - Arrestato dai Carabinieri di Marotta un nomade di 27 anni, giostraio, reo di aver prelevato, dopo aver forzato un'automobile, il portafogli di proprietà di un uomo di San Costanzo.

Il nomade, C.L. le sue iniziali, sarebbe stato fermato dalle forze dell'ordine mentre armeggiava furtivamente davanti ad uno sportello bancoposta di Marotta, con in mano un bancomat facente parte dei documenti del portafogli rubato poco prima da un auto parcheggiata al di fuori di un locale notturno della zona. Il giovane si trovava presso il bancoposta assieme ad altri due complici che lo attendevano in macchina che, alla vista dei carabinieri, avrebbero ingranato velocemente la marcia lasciando il nomade a piedi.

I Carabinieri hanno perciò arrestato in giovane, condannato per direttissima a 5 mesi di carcere: in corso le indagini per risalire all'identità degli altri due.






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2014 alle 13:34 sul giornale del 10 gennaio 2014 - 987 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, marotta, bancomat, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora, arrestato nomade

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WRt