Fano dice 'no' ai botti di Capodanno

Petardi 1' di lettura Fano 28/12/2013 - L'Amministrazione Comunale di Fano intende contrastare l'utilizzo dei cosiddetti "botti" di Capodanno, pertanto si avvisa la cittadinanza che è in programma un'ordinanza del Sindaco Stefano Aguzzi per vietare l'utilizzo di tali oggetti.

Tale ordinanza nasce da diverse esigenze di carattere sanitario e di sicurezza pubblica. In primis la pericolosità verso chi li utilizza, se non debitamente addestrato, in particolar modo giovanissimi e bambini. Inoltre – sottolinea l'Assessore all'Ambiente Luca Serfilippi – tali botti sono molto pericolosi in quanto la forza esplodente che viene liberata dalla contemporaneità degli scoppi, rischia di procurare danni alle persone e creare effetti traumatici agli animali. Negli scorsi anni siamo stati costretti ad effettuare diversi interventi per cani fuggiti di casa allo scoccare della mezzanotte, che sono stati ritrovati smarriti e storditi ad alcuni km dalle proprie abitazioni. Pensare anche agli animali è una questione di civiltà.


da Luca Serfilippi
Assessore all'Ambiente





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2013 alle 14:02 sul giornale del 30 dicembre 2013 - 2591 letture

In questo articolo si parla di attualità, capodanno, Luca Serfilippi, petardi, botti, botti di capodanno, spari, botti di natale, raudi, ordinanza contro botti di capodanno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WxD





logoEV