Omiccioli (F5S): 'Il bilancio sociale ovvero un boomerang'

hadar omiccioli 1' di lettura Fano 27/11/2013 - Il Comune di Fano ha attivato, con grande ritardo sulla tabella di marcia (avrebbe dovuto già esserci a metà mandato), uno strumento contabile che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) garantire la trasparenza. Il bilancio sociale.

In cosa consiste questo strumento? Presto detto: il Comune, adempiendo ad obblighi di legge, ha deciso di rendere pubblico il suo bilancio in forma leggibile anche per i comuni mortali. Non mancheranno quindi i cittadini di vedere quali sono state le scelte della giunta fanese nel periodo 2009-2011 e nell'anno 2012.

Una voce su tutte caratterizza l'andazzo: entrate da fondi europei ZERO. Proprio così l'Europa ogni anno mette a disposizione soldi veri per progetti che possano incentivare il lavoro e l'economia e il nostro Comune ha perso tutte le occasioni di farne arrivare qualcuno anche a Fano. Con questo non si vuole criticare l'ottimo lavoro del Prof. Mazzara ma si vuole sottolineare che ora è chiaro per tutti: la giunta Aguzzi non ha voluto o saputo incentivare l'economia locale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2013 alle 09:20 sul giornale del 28 novembre 2013 - 490 letture

In questo articolo si parla di fano, bilancio sociale, politica, comune di fano, Hadar Omiccioli, fano a cinque stelle, fano a 5 stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/U8I