Varianti al Piano Regolatore, Aguzzi: 'Necessarie modifiche dopo stralcio della Provincia'

1' di lettura Fano 29/06/2013 - Saranno discusse nel corso del Consiglio Comunale di lunedì 1 e 2 luglio alcune varianti al PRG del Comune di Fano: su tutte quelle che riguardano via degli Olmi e il quartiere di Fano 2

La necessità di sostenere nuove varianti si sviluppa in seguito allo stralciamento di alcune di esse da parte della Provincia, e a spiegare la situazione è il sindaco Stefano Aguzzi nel corso della consueta conferenza del venerdì mattina: "Tra le varianti che abbiamo dovuto riproporre con alcune modifiche vorrei ricordare il piano delle B5, il piano particolareggiato delle strutture ricettive, il piano spiagge e il piano casa, lodato anche dal Sole 24 Ore. Il nostro sostegno è in primis per le varianti che rispondono a 3 requisiti: i piccoli comparti, le zone di interesse strategico (Forcolo e ex Zuccherificio) e zone che garantiscono servizi alla cittadinanza."

Come detto prima, verranno discusse in Consiglio Comunale due importanti varianti, su via degli Olmi per quanto riguarda i piccoli comparti "su cui metteremo al lavoro piccole imprese cittadine" e su via Fanella per quanto concerne i lavori del quartiere Fano 2 "sull'area a disposizione costruiremo due fabbricati e nella restante porzione parcheggi e giardini; provvederemo poi a collegare via Fanella a via Roma grazie ad una pista ciclabile."






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2013 alle 10:52 sul giornale del 01 luglio 2013 - 688 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fano, stefano aguzzi, sindaco, piano regolatore, news, foro boario, ex zuccherificio, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora, via fanella, fano2, varianti, via degli olmi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OQ7