Iniziati i lavori di restauro a Palazzo Nolfi. Aguzzi: 'Qui trasferiremo l'Archivio di Stato'

1' di lettura Fano 07/06/2013 - Lavori in corso per rimettere in sesto Palazzo Nolfi, pericolante ormai da diversi mesi e che ospita attualmente la sede del Tribunale di Fano.

A darne notizia è il Sindaco Stefano Aguzzi: "In un incontro con la sovrintendente Dott.ssa Simona Guida avvenuto nella ex chiesa di San Francesco, son venuto al corrente che è stata richiesta una procedura d'urgenza per la messa in sicurezza del palazzo, in cui è situato il Tribunale, e delle case adiacenti. Una volta che questi lavori saranno ultimati, abbiamo intenzione di trasferirci l'Archivio di Stato che ora si trova di fianco alla Biblioteca Federiciana."

La questione dell'Archivio è argomento di discussione politica da giorni: la volontà di chiudere la sezione ha visto l'opposizione di molti politici locali nonchè della senatrice Lara Ricciatti, che a tal proposito aveva presentato una mozione parlamentare nel tentativo di evitarla.

"Negli spazi che saranno liberati dall'Archivio -continua Aguzzi- sarà installato un ascensore per eliminare definitivamente le barriere architettoniche, mentre in futuro provvederemo a ristabilire nel Palazzo Nolfi ormai restaurato le sezioni del Tribunale sparse per la città."

Aguzzi informa anche che nei prossimi mesi saranno poste delle reti di protezione all'interno della ex chiesa di San Francesco: "Dopo la recente caduta di alcuni calcinacci, abbiamo deciso di proteggere l'area da possibili futuri cedimenti strutturali. In questo modo possiamo rassicurare sulla celebrazione di matrimoni e di iniziative culturali in programma nella stagione estiva."






Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2013 alle 14:11 sul giornale del 08 giugno 2013 - 1905 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fano, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/NW5





logoEV