Fano Jazz By The Sea: petizione online per salvare la manifestazione

Fano Jazz, John Mc Laughlin 3' di lettura Fano 26/03/2013 - Tagli al Fano Jazz By The Sea, a rischio la XXI edizione del Festival. Lo Staff di Fano Jazz Network ha attivato una petizione online rivolta al Sindaco e all'Amministrazione comunale di Fano per salvaguardare la manifestazione.

Di seguito il testo completo della petizione online:

"Mentre ci stiamo adoperando alla definizione della XXI edizione del Festival Fano Jazz By The Sea, sapendo che avremmo subito dei tagli, ci giunge inaspettata la notizia da parte dell’Assessorato alla Cultura che il festival non potrà contare sullo storico contributo che viene concesso di anno in anno dall’Amministrazione e grazie al quale si forma “quell’architrave economico” su cui poggia tutta la complessa struttura organizzativa. 


Ora i pesanti tagli prospettati sarebbero insostenibili a garantire un progetto costruito con tanto impegno passione e professionalità, e che ha le sue radici proprio in questa città dov’è nato cresciuto e si è sviluppato, fino a diventare una vera e propria tradizione. 
Non solo tutta la cittadinanza fanese ha sempre mostrato gradimento e soddisfazione per una manifestazione che è stata capace negli anni di radicarsi così a fondo nel tessuto sociale economico e culturale del territorio, ma tantissime sono le testimonianze di musicisti, personalità della cultura, e semplici appassionati, che ci hanno sempre sostenuto ed incoraggiato nella diffusione della cultura attraverso una musica che attrae e affascina milioni di persone in Italia e nel mondo. 


Fano Jazz By The Sea non è solo un evento che si ripete ogni anno ma, come viene affermato da più parti esso rappresenta un’eccellenza culturale, una delle cose migliori nate e sviluppate nella città di Fano negli ultimi vent’anni, un’esperienza unica che ha cambiato la geografia culturale del territorio, un momento fondamentale per la formazione e la crescita culturale di un nuovo pubblico soprattutto giovane. La presenza tutto l’anno con iniziative che si ispirano e ricollegano al Festival (Jazz ‘in provincia, la Rassegna Jazz Club, il Jazz Village, i concerti Gospel, Seminari, ecc.) ne fanno un progetto di più ampio e complesso respiro, con importanti ricadute sociali. 


Al festival fanno riferimento non solo pubblico e musicisti ma anche una miriade di operatori dei vari settori produttivi del territorio - in termini di attivazione di dinamiche occupazionali da anni il festival favorisce lo sviluppo della creatività e l’inserimento dei giovani, nonché gli operatori e le formazioni artistiche che si accostano al mondo dello spettacolo con finalità professionali. Quanto poi il festival abbia contribuito a promuovere la musica Jazz, la Città di Fano e tutto il territorio lo si può ben evincere dalle nutrite e corpose rassegne stampa che hanno sempre accompagnato le varie edizioni del festival, in particolare segnaliamo con soddisfazione l’articolo apparso lo scorso anno sulla più prestigiosa testata Londinese The Sunday Times dove Fano Jazz By The Sea veniva indicato fra i dieci festival Europei da frequentare.


Per queste ed altre ragioni che tralasciamo per dovere di sintesi, auspichiamo con tutta la nostra passione, professionalità ed impegno che questo festival non muoia, ma che passato questo momento di difficoltà possa ancor più svilupparsi come merita e come ha dimostrato di fare in questi vent’anni, contribuendo al miglioramento dello standard di vita di tutta la comunità.



P.S. 
Il prossimo 30 Aprile sarà celebrata in tutto il mondo la “Giornata del jazz” istituita dall’UNESCO che ha voluto includerlo fra i patrimoni dell’umanità riconoscendone assoluti valori sociali e culturali. Il jazz appartiene al mondo ed è un formidabile strumento di dialogo interculturale, di unificazione e di coesistenza pacifica".

Per firmare: Petitioning Al Sindaco e all'Amministrazione di Fano: Salvaguardare il Festival Fano Jazz by the Sea






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2013 alle 12:53 sul giornale del 27 marzo 2013 - 881 letture

In questo articolo si parla di jazz, fano, spettacoli, Fano Jazz by the sea, Fano Jazz Network, john mc laughlin, petizione online

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/K53





logoEV