Furto e ricettazione: cinque pregiudicati arrestati dai Carabinieri di Fano

Carabinieri Fano 29/01/2013 - Numerosi gli arresti per furto perpetrati dai Carabinieri di Fano nei confronti di pregiudicati della zona.

Arrestati due pregiudicati di 25 e 21 anni per furto all'interno di una chiesa: i due, armati di cacciavite e forbici, si sono impossessati del contenuto della cassetta delle offerte, per un ammontare di decine d'eurol, e avevano già tentanto il medesimo colpo ai danni di una chiesa di Saltara, ma i fedeli presenti erano riusciti a dare l'allarme. Giudicati per direttissima, sono stati arrestati per furto aggravato e tentato furto aggravato e condannati a 3 mesi di reclusione.

Avevano prelevato illegalmente numerosi bancali di legno situati nel piazzale di un'azienda di Saltara, caricandoli poi nel loro furgone: un 31enne e un 38enne fanesi, anch'essi con precedenti penali, sono stati però scoperti dal proprietario che ha provveduto ad avvisare i Carabinieri di Fano. I due sono stati arrestati dai militari con l'accusa di furto aggravato in concorso e la refurtiva, dal valore di alcune centinaia di euro, è stata restituita al proprietario.

Infine, arrestato un 26enne pregiudicato della Repubblica Ceca con l'accusa di ricettazione. Il giovane, specializzato nella commissione di furti in esercizi commerciali ed abitazioni, è stato fermato dai militari e trovato in possesso di refurtiva, e per questo rinchiuso nel carcere di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2013 alle 09:48 sul giornale del 30 gennaio 2013 - 506 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IL8