Prevenzione dei disturbi di letto-scrittura nelle scuole materne: al via un corso per gli insegnanti

Fano 24/01/2013 - Un progetto atto alla prevenzione dei disturbi di letto-scrittura nelle scuole materne: è questo il corso indetto dl Comune di Fano e aperto a tutti gli insegnanti.

Il corso, stato presentato dall'assessore all'istruzione Franco Mancinelli, partirà venerdì 25 gennaio ed è strutturato in 9 incontri di 2 ore e mezza ciascuno, dalle 16.30 alle 19, a cui parteciperanno 60 insegnanti operanti nelle scuole materne del territorio. Di carattere prettamente teorico-formativo-informativo, il corso prevede la formazione degli insegnanti alla somministrazione di prove specifiche per i bambini, al fine di verificare che ci siano i prerequisiti per la letto-scrittura e per effettuare, se necessario, una diagnosi di DSA (disturbo nell'apprendimento secondo legge n. 170/2010: dislessia, disgrafia, discalculia, distorgrafia).

Durante gli incontri verranno trattati i seguenti argomenti:
-cos'è un DSA,
-prerequisiti alla lettoscrittura,
-sviluppo della competenza narrativa,
-sviluppo delle competenze metafonologiche,
-abilità grafiche,
-prove narrative: abilità di somministrazione, criteri di valutazione,
-prove metafonologiche: abilità di somministrazione, criteri di valutazione,
-prove grafiche,
-attività per lo sviluppo narrativo: stesura di materiali e realizzazione delle attività,
-attività per lo sviluppo metafonologico: stesura di materiali e realizzazione delle attività.

Le prove specifiche, che verranno introdotte a 60 insegnanti (divisi in due gruppi) fino al 21 giugno, verranno quindi somministrate a tutti gli alunni delle scuole materne a partire da ottobre 2013.






Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2013 alle 16:04 sul giornale del 25 gennaio 2013 - 654 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cultura, fano, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IBa