Carifano, Santorelli replica ad Omiccioli: 'Guardi la sostanza e meno la forma'

Alberto Santorelli Fano 18/01/2013 - In risposta alla nota del grillino Omiccioli preciso che di firma di un accordo non ha mai parlato nessuno, né il sottoscritto né il presidente della Carifano.

Si tratta di una disponibilità dell'istituto di credito Carifano, ovvero tesoreria del Comune di Fano, ad accogliere la cessione del credito per le imprese che operano sul territorio che potrebbero subire ritardi nei pagamenti da parte del Comune di Fano causa vincoli del patto di stabilità.

Il tutto è previsto dalla legge ma purtroppo poco conosciuto. La nostra volontà è stato quella di ribadire la disponibilità della nostra tesoreria in quanto molte imprese che avevano in precedenza chiesto la cessione del credito non avevano trovato poi corrispondenza nella disponibilità delle banche. Iniziativa tra l'altro molto apprezzata.

Ad oggi, comunque, il Comune di Fano non ha alcun debito con le imprese che hanno operato nel territorio. Invito il consigliere Omiccioli a badare alla sostanza e meno alla forma anche se mi rendo conto che per il grillismo questo non è semplice...


da Alberto Santorelli
Assessore alle Attività Produttive
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2013 alle 10:45 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 1651 letture

In questo articolo si parla di politica, comune di fano, Alberto Santorelli, accordo, carifano, replica, Omiccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ImQ


- In pratica, prima si aveva un debito con le Ditte, ora abbiamo un debito con la banca. Messa così pare che si possano "vendere" anche i debiti... ma sono io che son scarsino in matematica.