Pd: Vittoriano Solazzi deluso dalle parlamentarie ritira la sua candidatura

Vittoriano Solazzi 1' di lettura Fano 10/01/2013 - Si era presentato ai fanesi con ottimi propositi promettendo, se mai fosse riuscito ad arrivare in Parlamento, di rappresentare al meglio il nostro territorio, così colpito drammaticamente dalla crisi economica che attanaglia l'Italia ormai da mesi.

Finisce invece qui la corsa di Vittoriano Solazzi, candidato nella lista del Pd al Senato che ha comunicato nelle ultime ore la sua volontà di ritirarsi dalla corsa al Senato: il presidente dell'Assemblea Regionale aveva presentato la sua effettiva candidatura alle Parlamentarie del 30 dicembre scorso nel corso di una conferenza stampa promossa dal Partito Democratico fanese, spiegando anche dettagliatamente il suo programma elettorale che trattava tematiche fondamentali come lavoro, giovani ed investimenti.

Alla base del ritiro di Vittoriano Solazzi sicuramente l'insoddisfazione dei risultati ottenuti nelle Parlamentarie: un ottimo 47% ottenuto nei seggi fanesi che però cozzava pesantemente con il 12,14 % ottenuto nell'intera Provincia, ponendosi perciò 5 tra soli 6 candidati.

Ed un'altra brutta notizia è arrivata anche da Francesca Puglisi: la rappresentante del Pd, nonostante le sue origini fanesi, è stata inserita dall'Emilia Romagna nella lista dei probabili onorevoli del partito, facendo così sfumare definitamente la possibilità, dopo ben 21 anni, di vedere un candidato in Parlamento che rappresenti la nostra Provincia..






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2013 alle 13:55 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 1813 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, politica, Vittoriano Solazzi, news, Laura Congiu, notizie fano, ultim'ora

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H4R


Chiedo scusa perchè, non conosco bene tutto il rabadan delle primarie, partitarie... ma partecipare ad una competizione e poi avere la pretesa di non sottostare alle decisioni della "maggioranza" non mi pare molto "democratico". Anzi...

... Si è "ritirato".
Mo cu è el gir d'Italia?