Passeggi, installato il nuovo ponte

ponte passeggi Fano 10/01/2013 - Dopo la firma della convenzione tra Comune di Fano ed Enel Green Power e l’aggiudicazione della gara da parte della ditta Holzhof srl della provincia di Trento, è stato installato oggi il nuovo Ponte dei Passeggi.

«Grazie all’impegno degli uffici competenti e grazie alla determinazione che ho sempre manifestato per migliorare un autentico polmone verde della nostra città, è con grande entusiasmo che ho seguito i lavori di posa in opera del ponte – spiega il capogruppo Udc in Consiglio comunale Pierino Cecchi –. Posso affermare che questo è un regalo davvero gradito ai fanesi, non solo nell’ottica della riqualificazione dell’intera area, ma anche in termini di sicurezza per gli assidui frequentatori della zona».

«E’ operando nell’interesse dei cittadini – continua Cecchi – e tenendo in primo piano la riqualificazione di un’area così importante per Fano che chi fa politica deve lavorare e non con parole poco costruttive».

«Occorreranno tuttavia alcune settimane per portare a termine le pratiche burocratiche per l’agibilità del ponte che dopo sarà completamente fruibile. Dalla chiusura, nel settembre 2011, ad oggi, il percorso per l’ottenimento di questo obiettivo è stato travagliato, ostacolato dalla burocrazia, ma grazie al costante impegno e dopo una lunga attesa finalmente la città tutta, dall’amministrazione ai cittadini, può essere soddisfatta. A tal proposito colgo l’opportunità per rivolgere un augurio di un felice 2013 a tutti i cittadini di Fano che si potranno riappropriare in breve tempo di tutta la zona dei Passeggi».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2013 alle 13:33 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 1514 letture

In questo articolo si parla di politica, ponte, Pierino Cecchi, ponte dei passeggi, passeggi fano, passeggi di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H4M


Ma Consigliere Cecchi, non si rende conto che si dovrebbe chiedere scusa ai fanesi per il lungo periodo di attesa... altrochè gioire!

... Insomma, l'uomo del ponte ha detto SI!
Allora provate anche con quello girevole al Lido, con quello all'Arzilla e, magari, con quello sullo Stretto!




logoEV