Nautofono, Fano si riprende la sua sirena

Stefano Aguzzi 1' di lettura Fano 10/01/2013 - Il Sindaco di Fano, Stefano Aguzzi e l'Amministrazione comunale, rendendosi conto di quanto il nautofono dismesso nei giorni scorsi rappresenti motivo di sentimento da parte delle attività legate alla marineria, è riuscito ad ottenere un accordo con Marina dei Cesari (che si ringrazia per la disponibilità dimostrata) che ospiterà il nautofono nella propria zona portuale.

La struttura, dismessa nei giorni scorsi, è stata richiesta con una lettera firmata dal primo cittadino di Fano al Comando Zona Fari di Venezia.
“Non appena ci verrà confermata dal comando lo disponibilità all'utilizzo del nautofono – ha dichiarato Aguzzi - verrà collocato nella zona portuale messa a disposizione da Marina dei Cesari. Una presenza, quella delle sirena, che permetterà di rassicurare da una parte la piccola marineria che ritiene comunque utile il suono dello strumento e dall'altra servirà a mantenere una tradizione molto sentita dalla cittadinanza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2013 alle 13:43 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 1721 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, stefano aguzzi, sindaco, nautofono fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H4O


Bravo sindaco: dalla "Giunta del FARE" a quella DEL FARO!