Calcio a 5 femminile: la Flaminia torna in campo e affronta il Real San Costanzo

davide beltrami 2' di lettura Fano 09/01/2013 - Dopo un girone d'andata quasi perfetto e la vittoria nella prima di ritorno contro Fabriano, la ASD Flaminia torna in campo a seguito delle festività natalizie attendendo la visita del Real San Costanzo. E' un momento importante per le biancoazzurre come testimonia miste Davide Beltrami che però ostenta tanto ottimismo.

“In queste feste – dice – non abbiamo mai mollato e ci siamo allenate bene; fisicamente stiamo bene e anche le due nuove (Ciavaglia e Letizi) si stanno integrando alla grande e ci daranno una grossa mano. Il morale è alto e venerdì, alla ripresa del campionato, scopriremo se tutto questo darà i suoi frutti in campo.

Affrontiamo una squadra che abbiamo sfidato già tre volte tra Coppa, campionato e amichevoli e che quindi conosciamo bene; so che siamo favoriti e proprio per questo sarà vietato abbassare la guardia e giocare al massimo anche perchè loro vorranno riscattarsi dopo l'eliminazione in semifinale in Coppa Marche. L'obiettivo che abbiamo da qua al termine della stagione – conclude Beltrami - è quello di continuare a giocarcela col Gabicce Gradara visto che ci separano solo tre punti oppure quello di distanziare la terza in classifica di quei 10 punti che ci permetterebbero di salire in C evitando la lotteria dei play off”.

Una giocatrice che ha fatto la differenza in queste prime 8 giornate è ststa indubbiamente Giulia Longarini, top scorer del sodalizio fanese con 16 reti all'attivo. “In effetti sono molto stupita del rendimento mio e della squadra - ha dichiarato la giocatrice fanese - per ciò che mi riguarda non credevo di stare così bene fisicamente e ad inizio anno avevo paura di subire brusche ricadute degli infortuni che mi hanno recentemente tormentato.

Anche i 16 gol sono una grossa sorpresa, sarà dura ripetersi in questo girone di ritorno, ma finchè sto bene non mi pongo limiti. Per ciò che riguarda il nostro cammino sono sorpresa e felice perchè le premesse, con le figuracce in coppa, non erano delle migliori. Invece la nostra crescita è stata esponenziale e ora proveremo ad insidiare il primato della corazzata Gabicce Gradara”.

Intanto la squadra ha svolto martedì sera un'amichevole a Tre Ponti contro la formazione UISP di Urbania: 12-0 il finale, nei 60 minuti giocati e suddivisi in tre tempi da 20, è figlio del poker di Paolucci, delle doppiette di Bonito e Letizi e delle reti di Moroni, Papi, Pavone e Marcucci. Utile sgambata per provare schemi soprattutto offensivi in vista della prossima di campionato che è in programma venerdì prossimo 11 gennaio alle ore 21.30 al PalaBiagioni di Cuccurano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2013 alle 18:51 sul giornale del 10 gennaio 2013 - 368 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio a 5, calcio a 5 femminile, asd flaminia, serie d femminile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H3m