Contribuisce all'e-book dai carceri marchigiani anche la Casa di Reclusione di Fossombrone

Fano 04/01/2013 - Contribuisce all'e-book dai carceri marchigiani anche la casa circondariale di Montacuto.

Il modo migliore per farvi gli auguri è raccontarvi una bella storia. Storie da biblioteca, il concorso organizzato in collaborazione con la Sezione Marche dell'AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e Golden Book Hotels, si è svolto nella seconda metà dello scorso mese di ottobre e ha coinvolto in tutto novantacinque partecipanti che, armati di penna e macchina fotografica, hanno prodotto ben duecentotrenta elaborati ispirati a tredici biblioteche marchigiane, per la gran parte comunali anche se hanno aderito al progetto anche una biblioteca scolastica e le biblioteche della Casa di Reclusione di Fossombrone (PU), della Casa Circondariale di Montacuto (AN) e della Casa Circondariale di Pesaro.

Proprio alle biblioteche carcerarie è dedicato il primo ebook che raccoglie i racconti vincitori, alcuni dei quali sono stati letti da Giovanni Pollastrelli lo scorso 20 dicembre presso la Sala Li Madou della Regione Marche nell'ambito del convegno sullo stato di attuazione della L.R. 28/08. Congratulazioni dunque a Francesco T., Biagio C., Paolo P., Giuseppe M. e Valentino C., che ringraziamo di cuore insieme a tutte le magnifiche persone che hanno contribuito alla pubblicazione. Che la lettura sia chiave di evasione e di partecipazione attiva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2013 alle 18:14 sul giornale del 05 gennaio 2013 - 457 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, pesaro, carcere, fossombrone, vivere pesaro, scrittura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HTs





logoEV