A San Lazzaro.. cibo biologico per tutti!

cibo biologico Fano 31/12/2012 - L'ultima iniziativa dei Cittadini Attivi di San Lazzaro: la creazione di un G.A.S.P. (Gruppo di Acquisto Solidale e Popolare) di quartiere.

“Chi l’ha detto che i cibi biologici debbano essere per forza di nicchia e per pochi che possono permetterselo?”. “E chi l’ha detto che un cibo sano non debba invece essere un diritto per tutte e tutti?”.

Queste le domande che da un po’ assillavano le menti dei Cittadini Attivi di S.Lazzaro che, sabato mattina, in collaborazione con la parrocchia, hanno organizzato la prima distribuzione di arance biologiche nel quartiere, prodotte e raccolte eticamente e a prezzi accessibili a tutti. E’ nato così, tra arance profumate, spremute e l’immancabile merenda condivisa con dolci e biscotti portati da tanti residenti il primo G.A.S.P. (Gruppo di Acquisto Solidale e Popolare) di quartiere.

Il gruppo di acquisto permetterà, ordinando tutti insieme, di abbassare i prezzi dei prodotti e di avere la certezza di acquistare cibo sano prodotto senza uso di fertilizzanti e pesticidi, rispettando la terra, i produttori e i lavoratori delle aziende.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2012 alle 15:17 sul giornale del 02 gennaio 2013 - 695 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, san lazzaro, cibo biologico, gasp, gasp san lazzaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HMf





logoEV