Il poeta fanese Stefano Sorcinelli premiato in Campidoglio

stefano sorcinelli 1' di lettura Fano 30/11/2012 - Il poeta fanese Stefano Sorcinelli verrà premiato alla cerimonia del concorso letterario "Roma tanto pe’ scrive" che si terrà il 3 dicembre in Campidoglio dove reciterà la sua poesia "Accadimento annunciato" dedicata alle stragi di Capaci e di via D’Amelio.

Nell’ambito della cerimonia di premiazione del concorso letterario nazionale “Roma tanto pe’ scrive”, che si terrà il 3 dicembre presso la Sala del Carroccio in Campidoglio, il poeta fanese Stefano Sorcinelli è stato invitato dall’Accademia” Francesco Petrarca” di Capranica (VT), organizzatrice del concorso, a declamare la sua poesia “Accadimento annunciato”, scritta all’indomani delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio nelle quali persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, per celebrarne l’anniversario del ventennale.

In questa occasione, verrà conferita a Sorcinelli la medaglia in argento puro dell’Accademia per aver saputo coniugare l’arte poetica all’impegno civile, grazie alla declamazione di questa poesia in diversi recital, tenutisi nell’anno in corso in importanti città italiane quali Salerno, Napoli, Roma, Porto Recanati ed Ancona, con l’intento di ricordare l’enorme sacrificio di tutti coloro che in quelle stragi persero la vita.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2012 alle 16:39 sul giornale del 01 dicembre 2012 - 718 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesia, fano, campidoglio, cerimonia, stefano sorcinelli, medaglia, Sabrina Giovanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GIc