Partenza col botto per il Fano international film festival

Fano international film festival 1' di lettura Fano 19/10/2012 - Si è aperta nel miglior modo possibile la 24° edizione del "Fano International Film Festival" con la Sala Verdi del Teatro della Fortuna che ha registrato il tutto esaurito.

Grande affluenza alla prima serata del festival fanese di cinema corto. Un omaggio a Simone Massi di Pergola con "Dell'ammazzare il maiale" e a sua moglie Julia Gromskaya con "Fiumana" ha aperto ufficialmente la rassegna cinematografica fondata e diretta da Fiorangelo Pucci.

A seguire sono stati proiettati alcuni splendidi film di animazione: "Le fobie del guardrail" di Marco Cappellacci, "Petit bateau" di Pierre-Emmanuel Lyet, "Diversitè culturelle" di Oliver Martin, "Après moi" di Paul Emile Bouchet e Thomas Bozovic, "Paz/zec" di Nebojsa Slijepicevic, "On the water" di Yi Zhao e "Origin of creatures" di Floris Kaayk.

Poi è stata la volta dei corti internazionali provenienti da Francia e Argentina, infine quattro filmati del Festival Internazionale di Parigi "Signes De Nuit", diretto da Dieter Wieczorek presente in sala. L'originalità della rassegna francese di cinema sperimentale ha suscitato curiosità e stupore tra il pubblico che ha assistito alle proiezioni.

Il festival prosegue venerdì 19 ottobre, dalle ore 20, con una degustazione di prodotti tipici locali offerti dalla "Coldiretto-Campagna Amica" di Pesaro Urbino nel loggiato del Teatro della Fortuna. Poi, dalle 21.15, nella sala Verdi, saranno proiettati i film italiani e di autori marchigiani selezionati dalla giuria, oltre ad alcune opere fuori concorso. La serata di premiazioni invece è prevista per sabato 20 ottobre alla presenza dei registi e dei migliori attori del festival.








Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2012 alle 11:16 sul giornale del 20 ottobre 2012 - 692 letture

In questo articolo si parla di cinema, fano, spettacoli, corto, teatro della fortuna, fano international film festival, fiorangelo pucci, Sabrina Giovanelli, Sala Verdi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/E87