Un ponte bailey al posto del ponte girevole per collegare Lido e Sassonia

ponte girevole Fano 1' di lettura Fano 15/10/2012 - La costruzione di un ponte militare bailey al posto dell'attuale ponte girevole per collegare Lido e Sassonia. Sembra essere questa l'intenzione dell'assessorato ai lavori pubblici del Comune di Fano.

Secondo Maria Antonia Cucuzza e Riccardo Severi, la costruzione di un ponte metallico a elementi modulari, come quelli solitamente usati dalle forze armate, permetterebbe di abbattere notevolmente i costi di realizzazione, soprattutto in un periodo di grave difficoltà economica per il Comune. Infatti, per un ponte bailey si parla di circa 150 mila euro, rispetto ai 600 mila euro necessari per un ponte tradizionale.

Occorre però valutare l'impatto urbanistico ed ambientale della struttura in una zona di mare come quella del Lido, molto frequentata soprattutto nel periodo estivo. Certo è che un ponte largo circa 4 metri renderebbe più agevole il passaggio di pedoni e ciclisti rispetto al piccolo ponticello attuale, spesso teatro di ingorghi e lunghe file.

Una volta ottenuto l'ok dalla giunta, l'opera potrebbe essere realizzata in tempi brevissimi in quanto i lavori sarebbero per lo più in mano alle forze armate. Il progetto intanto va avanti ma resta da vedere cosa ne penseranno i cittadini.








Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2012 alle 14:20 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 3280 letture

In questo articolo si parla di porto, cronaca, fano, lido, forze armate, sassonia, Sabrina Giovanelli, ponte militare bailey, ponte girevole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EXO





logoEV