Tredicenni in fuga: ritrovati nella notte due compagni di scuola

Carabinieri 1' di lettura Fano 07/10/2012 - Due tredicenni, un rumeno e un albanese, sono scappati sabato mattina da Fano. Entrambi non si erano presentati a scuola facendo scattare i sospetti di fuga. Poco prima della mezzanotte, sono stati rintracciati dai carabinieri di Fano vicino al cinema della zona industriale.

Il ragazzino rumeno vive in una comunità di accoglienza, l'albanese invece abita in città con i genitori. Sabato pomeriggio, la responsabile della struttura di accoglienza, non avendo visto rientrare il tredicenne, ne aveva subito denunciato l'allontanamento. Nel frattempo, un'altra denuncia proveniva dalla madre di un giovane albanese preoccupata per non aver più avuto notizie del figlio dopo la scuola.

I carabinieri sono così giunti alla conclusione che i due ragazzi, essendo anche compagni di scuola, avessero deciso di allontanarsi insieme. La ricerca ha visto coinvolte cinque pattuglie di carabinieri. I due giovani sono stati rintracciati intorno alle 23. Hanno raccontato di aver girovagato senza meta e si sono giustificati dicendo che volevano solo un po' di libertà.






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2012 alle 12:20 sul giornale del 08 ottobre 2012 - 539 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, albanese, rumeno, Sabrina Giovanelli, Tredicenni in fuga, ritrovati nella notte due compagni scuola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EEA





logoEV