Aguzzi replica a Omiccioli su questione Aato: 'Chiederò chiarimenti a Presidente Omicioli'

aato 1' di lettura Fano 05/10/2012 - Dopo la conferenza stampa tenuta nella giornata di ieri, giovedì 4 ottobre, dai grillini guidati da Hadar Omiccioli, il sindaco Stefano Aguzzi cerca di spiegare al meglio la situazione creatasi.

Hadar Omiccioli ha reso pubblici, in sede di conferenza, gli esiti di un’indagine sui compensi elargiti ai componenti dell’Aato.

Secondo Omiccioli "la vicenda ha origine nel luglio del 2010 quando, dopo una legge parlamentare, il consiglio d'amministrazione ha deciso di non elargire più compensi per organi collegiali presenti in unioni di Comuni e forme associative di enti locali come l'Aato."
La decisione fu però interrotta quando il consiglio di amministrazione decise di non tener più conto di questa legge e di ripristinare le indennità per tutti gli amministratori, tutto ciò avvenuto regolarmente fino al termine del 2011, e si parla di un compenso di circa 80 mila euro.
Omiccioli ha perciò interrogato a tal proposito il sindaco Aguzzi, in quanto il Comune di Fano è in possesso del 12% di Aato.

"Ho intenzione di mandare una lettera al Presidente di Aato Alighiero Omicioli -spiega Aguzzi-, nel quale chiederemo chiarimenti e giustificazioni valide sul comportamento della sua azienda.
Voglio comunque ribadire la mia profonda stima verso lo stesso, col quale abbiamo avuto importanti collaborazioni soprattutto negli ultimi mesi."






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2012 alle 13:31 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 699 letture

In questo articolo si parla di politica, aato, Laura Congiu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EAp





logoEV