Raduno di GialloZafferano: quasi 100 foodblogger sbarcano a Fano

2' di lettura Fano 17/09/2012 - Come ogni anno si è rinnovato un appuntamento importantissimo per tutti gli amanti della cucina: il raduno di fine estate di Giallo Zafferano, che come da ormai 4 anni accade si è svolto a Fano, presso la casa di Martina Spinaci, rinomata foodblogger e da qualche anno manager di tutti i blog che gravitano attorno a giallozafferano.it.

Amanti del buon cibo e frequentatrici assidue dei blog e dei forum della piattaforma Giallozafferano, si sono riunite per discutere di ricette, segreti culinari e abilità informatiche con Martina Spinaci e Sonia Peronaci, quest'ultima, ideatrice del sito ed autrice del nuovo libro "Divertiti cucinando", in uscita in tutte le librerie.

Persone fantastiche, già conosciute o incontrate solo virtualmente, hanno portato da ogni parte d'Italia, la loro allegria e convivialità. Inoltre, ognuna di esse, ha cucinato qualcosa di speciale da far assaggiare a tutti i presenti. Il risultato è stato una tavola imbandita di prelibatezze sia salate che dolci, tutte hanno ricevuto numerosi apprezzamenti. Torte salate, lasagne, pizze di ogni genere, pomodori secchi sott'olio e tanto altro ancora si sono alternati a crostate, amaretti, biscotti e ciambelloni. La soddisfazione è stata generale e tutti stanno aspettando con ansia il prossimo incontro.

Il raduno è - per coloro che già si sono conosciuti su GialloZafferano - un modo per conoscersi meglio, scambiarsi consigli di persona senza il filtro di Internet. Un'occasione per mostrare concretamente quello che si legge sui libri e sulle ricette online e vedere se il risultato è apprezzato anche da chi di vera cucina se ne intente davvero.

I blog di cucina, che negli ultimi anni sono aumentati di numero e di qualità in maniera esponenziale, sono l'occasione per molte persone di avvicinarsi al mondo di internet. I blog di cucina sono gestiti quasi esclusivamente da donne, buona parte delle quali ha già compiuto 45 anni, arrivando ad alcune che hanno superato addirittura le 65 primavere: questa è ancora oggi la categoria che più subisce gli effetti del "digital divide" - ovvero le barriere architettoniche digitali - e proprio grazie ai foodblog tantissime mamme e altrettante nonne sono riuscite ad entrare nel mondo digitale, riscoprendosi anche scrittrici o grandi fotografe.








Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2012 alle 14:54 sul giornale del 18 settembre 2012 - 2886 letture

In questo articolo si parla di attualità, blog, alberto bartozzi, Dalila Giammattei, sonia peronaci, giallo zafferano, giallozafferano, martina spinaci, foodblog, foodblogger

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DUC