Sicurezza sul lavoro: una mostra la racconta alla Rocca Malatestiana, dal 7 settembre

1' di lettura Fano 11/09/2012 - Si può parlare di sicurezza attraverso l’arte? Suscitare riflessioni sul tema della prevenzione senza partecipare ad un percorso di formazione? SI!!! Un quadro parla, trasmette, avvicina il visitatore e ancora di più può fare se il dialogo si realizza attraverso un giudizio personale.

Non a caso a Fano, nella splendida e suggestiva cornice della Rocca Malatestiana, dal 07 al 16 settembre saranno esposte 39 opere di pittura che “raccontano” della sicurezza nei luoghi di lavoro, ognuna delle quali corredate da una breve didascalia.

Ogni visitatore potrà quindi, se lo vorrà, esprimere la propria preferenza e se incuriosito, sapere se il proprio giudizio incontra la condivisione degli altri visitatori (nel mese di novembre 2012 sul sito http://siti.inail.it/marche/ sarà pubblicato il giudizio finale).

Si tratta di lavori artistici selezionati dalla commissione presieduta da Ludovico Pratesi -Direttore artistico Centro Arti visive “Pescheria” di Pesaro- e composta da Stefano Verri -critico d’arte-, Sebastiano Guerrera -Direttore Accademia Belle Arti di Urbino-, Luigi Carboni -docente Accademia Belle Arti di Urbino- e Rocco Mario Del Nero -Direttore Inail di Pesaro Urbino-, designata in occasione dell’indizione da parte dell'Inail di Pesaro Urbino in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Urbino e con il contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio di Pesaro del primo bando di concorso “Dipingere la Sicurezza sul lavoro”.

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 07 settembre al 16 settembre tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00.
Il sabato e la domenica dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 20.00.
Ingresso gratuito.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2012 alle 09:35 sul giornale del 12 settembre 2012 - 380 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DGb