Le Liste Civiche rispondono a Biscarini su Auser ed associazioni di volontariato

Su La Testa 1' di lettura Fano 07/06/2012 - Rispondiamo a Matteo Biscarini come gruppo, movimento e personale di tutti alla sua richiesta di ristabilire un necessario e giusto giudizio rispetto dell’Auser di cui è presidente per Osimo. Siamo lieti che il Presidente Biscarini evidenzi come la sua associazione sia sostegno di anziani e deboli (ha tutto il nostro rispetto).

Esattamente come le altre associazioni di anziani nella città che svolgono tale impegno di volontariato e vengono invece bastonate dal consigliere comunale del PD Argentina Severini. L’Auser non ha nessun interesse se non il bene di chi soffre e di chi si trova in difficoltà, così come le altre associazioni che vengono chiamate al volontariato nel Comune di Osimo e che invece vengono ingiustamente tacciate dal consigliere Severini, come coloro che tolgono lavoro a disoccupati e giovani.

Nessun di noi, ci creda Presidente ha mai voluto colpire la serietà e credibilità dell’Auser e altrettanto facciamo con le altre associazioni analoghe della città. Se un danno appare a Lei quello fatto da un comunicato delle liste civiche può immaginare quanto peserà alle altre associazione, la gratuita quanto demagogica polemica innescata dalla Severini. Quanto sopra basta, a nostro avviso, per chiarire il contesto in cui ci siamo mossi, invitandola a difendere pubblicamente tutte le associazioni di volontariato della città che fanno volontariato come l’Auser (a cominciare dal circolo Noi Anziani per finire con Il Campanile), nonché a precisare come tali attività non tolgono lavoro a disoccupati e inoccupati. Siamo certi che Lei voglia fare tale dichiarazione unita a quella per eliminare ogni fonte di dubbio per tutto il resto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2012 alle 16:31 sul giornale del 08 giugno 2012 - 2112 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, su la testa, liste civiche, matteo biscarini, argentina severini, notizie osimo, liste civiche osimo, auser osimo, noi anziani osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/z6C


Cosa e come avete risposto? Secondo voi è giusto dare lavoro solo agli anziani per solidarietà? Per carità,giustissimo essere solidali e far sentire vive le persone anziane,ma anche i giovani,i meno giovani,da anni disoccupati o inoccupati,senza nessun reddito,hanno diritto al lavoro e ad una vita,a dir poco,appena decorosa,vi pare?
Quindi,ripeto,giustissima la solidarietà,ma che sia equa e ben distribuita!Se invece,come pare,si cerca solo in una associazione o solo in una categoria,allora sono giustissime le bastonate della Severini.Saluti.

Per chiudere una polemica mi permetto di copiare-incollare il post di Carlo Sorpino segrario dello SPI-CGIL


In qualità di Segretario dello SPI-CGIL di Osimo, mi corre l'obbligo di intervenire sulla penosa polemica che coivolge l'associazione Auser e il suo Presidente.
Ricordo a qualcuno che ignora, che l'Auser associazione di volontariato rivolto agli anziani fragili e in difficoltà, è una associazione a livello nazinale, è presente in tutta Italia ed è apprezzata per i servizi che offre gratuitamente alle persone che hanno bisogno di aiuto. Servizi che vengono svolti da persone in particolare anziani VOLONTARIAMENTE,allo scopo solo di essere di aiuto alla comunità e alcune volte alla mancanza di welfare. L'Auser di Osimo, nata da poco tempo si è già contraddistinta per l'aiuto nelle scuole ai ragazzi in difficoltà di apprendimento, con un gruppo di ex insegnanti. Attività molto apprezzata dai responsabili scolastici e dal Comune di Osimo considerato il costo zero, per compagnia alle persone sole e il Filo d'Argento.
Quindi prego a chi ignora di non accostare l'Auser con il centro anziani "Noi Anziani", che fa del volontariato pagato profumatamento dal Comune di Osimo, dall'Astea, dalla Geos e da qualche Residenza Protetta, creando clientelismo buono ad ogni occasione.
Gli anziani vanno aiutati nei loro bisogni e non farli lavorare a basso costo e non in chiaro. L'Auser di Osimo è rappresentata dal suo Presidente, persona che dedica il suo tempo al prossimo, volontariamente e gratuitamente.

Un ripassino sul significato ed uso del verbo "tacciare", no eh?




logoEV