Giro d'Italia: circolazione stradale stravolta, Santorelli chiede collaborazione

2' di lettura Fano 07/05/2012 - Una città in work in progress in attesa dell'arrivo della quinta tappa del Giro d'Italia previsto per giovedì 10 maggio 2012. Sarà infatti l'aspetto legato alla viabilità e circolazione stradale ad essere al centro dell'attenzione e di maggiore impegno da parte delle forze dell'ordine e del corpo polizia municipale del Comune di Fano.

E non basterà attuare le indicazioni inserite nell'ordinanza n. 162 emessa proprio in data odierna dal comandante dei vigili Dott. Giorgio Fuligno con cui si stabiliscono le chiusure delle strade cittadine,i divieti di sosta ed altro, ma sarà necessaria la massima collaborazione da parte di tutti i cittadini.

Sono molto, infatti le indicazioni inserite nel provvedimento dirigenziale che riguarda le vie principali dove si svolgerà l'evento del Giro D'Italia edizione 2012.

“Si tratta di un grande lavoro di raccordo tra gli assessorati – ha commentato l'assessore al Turismo ed Eventi del Comune di Fano, Alberto Santorelli – dove abbiamo cercato di impiegare tutte le forze a nostra disposizione oltre a poter contare sulla collaborazione delle forze dell'ordine. Certo è – ha aggiunto Santorelli – che il ruolo principale lo svolgeranno i nostri cittadini. A loro, infatti, spetta il compito di seguire alla lettera l'ordinanza contente le chiusure delle vie principali ed anche i diversi divieti di transito e di sosta.

Non potremo essere flessibili nel senso che di front alla presenza di automobili non autorizzate lungo il circuito cittadino del percorso interessato dal Giro queste verranno rimosse dal carro-attrezzi. Per la nostra città si tratta di un grande evento, forse senza precedenti, dove la massima collaborazione e la lettura della segnaletica stradale provvisoria in occasione della tappa del 10 maggio sarà fondamentale. Come Amministrazione ci rendiamo conto che la città subirà delle modifiche sostanziali alla regolare viabilità, ma vista l'importanza dell'evento credo che sia un sacrificio da parte di tutto ben ripagato”.

Un appello dunque a leggere e seguire le indicazioni della segnaletica stradale e ad essere preventivamente organizzati con il parcheggio delle auto e lo spostamento viario all'interno della città.

Ogni informazione su giroditaliafano.it e sul sito comunale www.comune.fano.ps.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2012 alle 19:30 sul giornale del 08 maggio 2012 - 1266 letture

In questo articolo si parla di fano, comune di fano, giro d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yJT





logoEV