Earth Hour 2012: anche il Comune di Mondolfo aderisce all'iniziativa

1' di lettura Fano 29/03/2012 - Il 31 Marzo 2012 il mondo si spegne per un'ora: città, monumenti, singole abitazioni. Un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici ma anche l'impegno, concreto, di ognuno sulla strada della sostenibilità e del risparmio energetico.

Quest’anno anche il Comune di Mondolfo aderirà a “Un’Ora per la Terra”, la sfida globale ai cambiamenti climatici promossa dal WWF. Il 31 marzo, dalle 20.30 alle 21.30 verrà spenta la pubblica illuminazione di: Piazza Kennedy e l’annessa isola pedonale, Il molo di Marotta, I giardini pubblici di fronte al Conad di Via Calabria, Piazza Roma, Piazza Borroni e il monumento, Piazza Mario del Monaco.

Come sempre si chiede a tutti i cittadini di unirsi a noi spegnendo quella sera tutte le luci non indispensabili. Lucchetti, Assessore all’ambiente presenta l’iniziativa: "Già quest’anno abbiamo aderito a M’Illumino di meno, campagna promossa dal programma radiofonico di RADIO2 Caterpillar, a favore della sostenibilità e del risparmio energetico, ma le avverse condizioni del tempo e soprattutto del fondo stradale, ci hanno impedito di spegnere i siti individuati insieme all’ufficio tecnico, per questioni di sicurezza. Ci riproviamo il 31 Marzo con lo spegnimento per un’ora dei siti sopraelencati e con l’invito a tutti i nostri cittadini a spegnere tutte le luci non indispensabili.

Il nostro pianeta soffre uno sfruttamento indiscriminato e con queste iniziative si vuole dare un piccolo esempio che poi ognuno di noi deve far proprio nella vita quotidiana. Buon risparmio a tutti."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2012 alle 17:19 sul giornale del 30 marzo 2012 - 391 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, comune di mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w9p