Mondolfo: Lucchetti e Silvestrini lanciano la campagna ‘Abbandoni Zero’

Massimiliano Lucchetti 2' di lettura 28/03/2012 - Continua fruttuosamente la collaborazione stretta tra l’ufficio Ambiente e il corpo dei Vigili Urbani del comune di Mondolfo, iniziata nel seconda parte del 2011 e portata avanti con forza dagli assessori competenti, Lucchetti e Silvestrini.

Tale sinergia nata per dare impulso alla campagna Amianto, prosegue nell’intento di disincentivare gli abbandoni dei rifiuti sul tutto il territorio comunale e in particolare nelle isole ecologiche. Questa campagna che prende il nome di ‘‘Abbandoni Zero’’, prevede l’impiego ingente dei Vigili Urbani, della Guardie Ecologiche (G.E.V.) e dell’Ispettore Ambientale, per monitorare a tutte le ore tutto il territorio comunale, con particolare attenzione ai siti sensibili già oggetto in passato di abbandoni. L’obbiettivo che si prefigge questa campagna è quello di far rispettare i regolamenti vigenti e nello stesso tempo di contrastare l’abbandono di rifiuti che vanno poi a pesare sulle tasche dei cittadini di Mondolfo.

Ribadendo il fatto che nel nostro comune è attivo il servizio per i rifiuti ingombranti che sono raccolti direttamente al domicilio dei clienti (al livello stradale), previo appuntamento telefonico con l’Ufficio Clienti di Igiene Ambientale dell’ASET (0721-802518), si ricorda che ogni comportamento “diverso dalle norme” provoca un danno a tutti mentre una somma di azioni “mirate” produce un ambiente sano ed una società migliore; bastano pochi piccoli gesti quotidiani per conquistarsi un ambiente più sano e migliore in cui vivere.

A tal proposito si invita tutta la cittadinanza a segnalare tempestivamente qualsiasi comportamento anomalo o via email ( ispezioni.ambiente@comune.mondolfo.pu.it ) o via telefono al numero verde 800407171.

L’assessore Lucchetti lancia insieme a Silvestrini la nuova campagna di controllo:‘‘ Abbiamo lavorato ampiamente per informare i nostri concittadini sui comportamenti da tenere riguardo la Tutela Ambientale e i nostri uffici sono sempre disponibili per dare spiegazioni. D’ora in avanti la tolleranza è finita e chi tiene comportamenti ‘diversi dalle norme’che vanno a ledere i diritti di tutta la cittadinanza sarà sanzionato come previsto dalla legge!’’






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2012 alle 21:10 sul giornale del 29 marzo 2012 - 581 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo, massimiliano lucchetti, pd mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w60